9 Dicembre 2015

Dite la vostra. Scrivete i vostri commenti su Roma-Bate Borisov

DITE LA VOSTRA – Torna l’appuntamento con ‘Dite la vostra’, la rubrica targata Romanews.eu e dedicata a voi lettori. Vi chiediamo di esprimere le vostre opinioni sulla partita della Roma con commenti veloci in stile Twitter. Raccontateci le vostre sensazioni in 5 righe. I commenti più lunghi o che riportano parole fuori luogo, nostro malgrado, saremo costretti a non pubblicarli. Di seguito lo spazio per dire la vostra su Roma-Bate Borisov.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

16 commenti

  1. ciccio ha detto:

    Che pianto, in 4 partite con squadrette neamche un gol su azione. Nessuna traccia di gioco. Per i piu’ datati come me, con Dzeko mi sembra di rivedere Misiello se non peffio.

  2. chicco ha detto:

    Solita partita oscena della Roma. Gioco zero. Anima tigna voglia zero.
    Non salvo nessuno.

  3. Mauro ha detto:

    Dopo il primo tempo………….dico solo una cosa, se questa è la Roma, meglio uscire siamo penosi, ridicoli, senza gioco, senza idee, ma dove vogliamo arrivare.., se poi per sbaglio passiamo il turno continuo a dire che siamo ridicoli..

  4. maxrm ha detto:

    maahhh….

  5. mark ha detto:

    Non era forse meglio tenere Liaijc e spedire testa bassa Iturbe? Anche per avere alternative diverse piuttosto che 4,giocatori uguali (Iturne, Iago, Gervinhio, Salah)

  6. Gigi79 ha detto:

    Cosa dobbiamo attendere per licenziare

  7. Tanjian ha detto:

    Secondo me il problema è che con difese chiuse, e ricordo che il Bate doveva ASSOLUTAMENTE vincere questa partita, se nn hai i migliori Salah e Gervinho hai enormi difficoltà a sbloccare la partita. Se andiamo ad analizzarla prima della clamorosa parata di Scezny il Bate non aveva fatto nulla. Probabilmente con il Napoli, che tende a giocare e a lasciarti spazio, si vedrà una Roma migliore. Sempre che i giocatori decidano di giocare invece di passeggiare per il campo.

  8. marco ha detto:

    Una vergogna infinita (la solita). Società di incompetenti e speculatori; allenatore incapace, giocatori mediocri (grazie Sabatini, per la montagna di soldi che sei stato capace di sperperare in questi anni…).
    E ora il solito concerto di “ma, tuttavia, però…” di giornalisti e ‘opinionisti’. Che pena!

  9. 19raff67 ha detto:

    Non meritiamo questo schifo.

  10. giova ha detto:

    Che tristezza! Dzeko volenteroso ma inutile come centravanti (non vede proprio la porta, solo il portiere), Pianic abulico (solo García non si rende conto che non sa battere i corner che eppure si ostina a calciare), Florenzi e Digne disastrosi come difensori. E ora i 12 milioni buttiamoli in altri giocatori inutili! Io li userei per cacciare quell’incapace di García e per prendere un allenatore con carisma (Lippi, Capello o Spalleggiato). Oppure li darei a Szczesny come premio per aver salvato la Roma dall’eliminazione.

  11. nando ha detto:

    a vedere il gioco della Roma mi viene il latte alle ginocchia

  12. paolo ha detto:

    BASTA. ancora con Rudy Garcia ? ,ma anche i morti riescono a vedere che la Roma non ha un gioco , la stagione si puo ancora salvare ,fuori Rudy subito ,dentro Spalletti

  13. mauro67 ha detto:

    daje pallottone facce ride!!!!

  14. Lucio ha detto:

    Mi sento come se la Roma avesse perso. Una squadra indecente, degna rappresentante di una dirigenza formata da dilettanti arroganti. Ma vi rendete conto che anche uno come Baldissoni si permette di insegnare ai tifosi come si vive ?
    E l’allenatore come fa a non dimettersi dopo uno spettacolo indecente come quello di oggi ?
    Vergogna.

  15. Romanibus ha detto:

    La Roma anche oggi contro una squadretta ha fatto schifo. I giocatori si sono impegnati ma se non si ha un gioco organizzato l’impegno non basta. Garcia ormai con tutti i suoi appunti ha scritto l’enciclopedia Treccani ma senza alcun risultato. Se non lo si sostituisce immediatamente con un allenatore decente anche quest’anno sarà buttato ma a Pallotta interessano solo i soldi dello stadio !

  16. Valerio ha detto:

    Garcia non fa rispettare le posizioni, di conseguenza la squadra non ha punti di riferimento e dopo un’ora di gioco confusionale, crepano a terra sfiniti.