Foto Tedeschi

ROMA DIAWARA VILLAR MAYORAL – La domanda che molti si pongono è: che fine hanno fatto Villar, Diawara e Mayoral? Tre titolari, o quasi, della scorsa stagione sono ormai finiti ai margini della rosa e sono utilizzati con il contagocce da José Mourinho.

Leggi anche:
Il confronto tra Fonseca e Mourinho dopo sei giornate

Da (quasi) titolari a riserve

Tra campionato e coppa, riporta il Corriere della Sera, i tre hanno totalizzato 163 minuti in campo. Il caso di Villar è emblematico di come le cose siano cambiate dalla gestione Fonseca. Nelle ultime due partite Mourinho lo ha mandato in tribuna preferendogli i giovanissimi Bove e Darboe. Se continuerà a giocare così poco, come lo stesso Diawara, a gennaio potrebbe prendere in considerazione l’ipotesi trasferimento. Molto scontento poi Mayoral dopo l’arrivo di Abraham e Shomurodov. Il ruolo di terza punta gli va stretto e per questo negli ultimi giorni di mercato aveva chiesto la cessione.

9 Commenti

  1. Diawara non è mai stato titolare, per non parlare del Napoli dove non ha mai giocato. Villar lo è stato per due mesi, bravissimo, BMaioral per un mese con Dzeko reduce dal diverbio con l’allenatore dello scorso anno e soprattutto dal COVID.
    Per favore.

  2. Villar ci farebbe comodo a centrocampo con i due titolari che rischiano di consumarsi a rincorrere gli avversari sempre in superiorità numerica. Il ragazzo poi ha tecnica, inventiva e agilità che non è nel paniere giallorosso in cui abbondano marcantoni di stazza considerevole. Qualcuno poi dovrebbe spiegare al grande Mou che non si vincono le partite buttando nella mischia un esercito di punte:chi gliela da la palla e chi ompedisce le micidiali ripartenze avversarie specie se con atleti veloci e agili?

    • A me Villar piace un casino… ma credo il problema con Mou sia prettamente tecnico: Villar è “innamorato della palla”, è uno di quei giocatori che quando la riceva fa almeno due-tre tocchi prima di darla, e questa cosa a Mou non piace, lui vuole che la palla giri in fretta.
      L’altezza non dovrebbe essere un problema… Villar è 1,81 – ovvero 5 cm in meno di Cristante, 4 in più di Veretout.
      Altro problema potrebbe essere la difesa… non è un mastino, e davanti alla difesa Mou vuole più copertura. Ma soprattutto: quando ha giocato (in coppia con Diawara) si è “nascosto” per tutta la partita, senza mai andare a prendersi il pallone dai centrali difensivi… ogni volta dovevano essere Elsha e Pellegrini a “scendere” per iniziare l’azione. Non so se la cosa fosse voluta, ma credo di no, visto che Mou ha detto che non gli era piaciuto il centrocampo…

  3. Diawara lo cederei, non mi ha mai entusiasmato molto. Villar lo terrei è comunque un giovane con grade possibilità, a mio modo di vedere, Maioral non saprei

  4. Diawara non è mai stato titolare ma potrebbe dare una mano a far rifiatare Cristante a metà partita, se poi a gennaio lo si riesce a sostituire tanto meglio. Villar però potrebbe giocare, forse è una questione di comportamenti che non piacciono a Mourinho. Mayoral non gioca perchè stato fatto un investimento molto importante per la punta centrale e va giustificato

  5. ancora leggo commenti Villar è fortissimo, è giovane etc etc forse non si vuole capire che Mourinho sopratutto a centrocampo vuole fisicità e centimetri cose che purtroppo Villar non ha, inutile continuare co sta manfrina Villar se è un ragazzo ambizioso e intelligente a Gennaio chiederà di essere ceduto, e si comprerà un centrocampista con le caratteristiche che vuole l’Allenatore!

  6. La Roma ha una marea di trequartisti (perlopiù senza tiro e con pochissima visione della porta), Villar è un altro giocatore privo di attitudine difensiva mentre alla Roma, in sostituzione o a fianco di Cristante e Veretout ha bisogno di un MEDIANO con altre caratteristiche. Diawara, credo, farebbe quel ruolo ma il suo livello è modesto. Mayoral non aggiunge nulla, Darboe deve andare in prestito. Senza un mediano saltatore, in grado di fare filtro a centrocampo, coprire gli inserimenti avversari e magari con piedi decenti non si va da nessuna parte. Poi c’è la disastrosa situazione della linea difensiva, in particolare dei centrali: nel lungo termine, che facciano qualche gol di testa conta ZERO: i centrali devono INNANZITUTTO saper difendere. A me spiace dirlo ma la Roma prende una marea di gol ridicoli, improponibili per una squadra che pretenda di lottare per il quarto posto.

Comments are closed.