romanews-roma-cagliari-diawara
Foto Getty

DIAWARA ROMA – Da quando è tornato dall’infortunio al menisco lo scorso 7 novembre, Amadou Diawara è stato spesso tra i migliori in campo della Roma. Un rendimento eccezionale, attraverso cui è riuscito a far ricredere molti dei suoi detrattori. Ora il guineano è considerato giustamente un perno imprescindibile della squadra capitolina. Una sensazione confermata a pieno dalle sue impressionanti statistiche stagionali, che lo rendono superiore a tutti gli altri giallorossi sotto diversi aspetti.

L’incontrista Diawara: 4,55 palloni recuperati in media

Innanzitutto Diawara è un ottimo recuperatore di palloni. La sua interdizione è essenziale per il gioco di Fonseca. Il guineano infatti vince 2,53 contrasti in media ogni 90 minuti (primo tra i giallorossi), con una percentuale del 78%. Intercetta inoltre 2,02 passaggi in media ogni 90 minuti (anche qui è il migliore tra i giallorossi). L’ex Napoli dunque è il primo giocatore della rosa della Roma per palloni recuperati ogni 90 minuti (4,55 in media). Un dato straordinario, che è frutto della sua capacità di interdire indifferentemente sia con il fisico che con l’anticipo.

Il regista Diawara: 57,6 passaggi riusciti in media

Diawara però è fenomenale anche in fase di impostazione. La sua abilità principale è infatti quella di smistare il pallone al meglio, anche nelle situazioni più complicate. La mole di giocate che effettua in ogni partita è enorme. Parliamo di 65,7 passaggi tentati in media ogni 90 minuti (decimo in Serie A), con una percentuale di riuscita dell’87,7%. Ne completa dunque 57,6 a gara. Numeri importantissimi, che gli permettono di essere il primo giocatore della Roma pure sotto questo aspetto. E così Diawara non è solo l’incontrista più forte della rosa giallorossa, ma è anche il miglior regista a disposizione di mister Fonseca. Non a caso insomma il centrocampista guineano è diventato ormai un titolare praticamente inamovibile della formazione romanista.

(fonte dei dati: WhoScored.com)

Leonardo Gilenardi

3 Commenti

  1. Diawara è sicuramente il calciatore che sta meritando i migliori elogi insieme a Smalling tra i nuovi acquisti.
    Per me non è una sorpresa avendolo seguito nel Bologna con prestazioni sempre eccellenti tanto che il Napoli lo scorso anno ha puntato subito su di lui.
    E’ giovane e bravo con ampi margini di crescita. Con Veretout compone una delle migliori copie di centrocampo del campionato.
    Teniamocelo stretto.

  2. il solito mentecatto che qualche mese fa lo etichettava come bidone, adesso piange sconfortato pensandolo prossima plusvalenza. Una vita magra e misera, mi sembra strano che la tagliola della redazione non si sia abbattuta anche su di te, dopo aver fatto giustamente fuori tutti quei profili indecenti che si leggevano ormai quotidianamente. Mi auguro che sia solo questione di tempo.

Comments are closed.