20 Gennaio 2011

DERBY, LETIZIA (Anfp): “Non si doveva giocare di sera”

Il segretario nazionale dell’Associazione nazionale funzionari di polizia (Anfp) Enzo Letizia, si è soffermato sugli episodi di tensione verificatisi ieri prima e
dopo il derby dell’Olimpico tra Roma e Lazio, tornando anche sulla decisione
di giocare la partita di sera. Queste le sue parole, riferite dall’ANSA: “Partite
come quelle di ieri sera sono la migliore vetrina per i teppisti e l’oscurità è il
miglior passamontagna per l’ultraviolento che approfitta per colpire i simboli
dello Stato. Gli incontri di calcio a rischio devono essere disputati di giorno
così da garantire almeno una totale visibilità soprattutto alle forze dell’ordine
chiamate ancora una volta a garantire la sicurezza ai tifosi e che pagano però
un prezzo troppo alto per farlo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.