DERBY DELUSIONE DRAGHI – Neppure una mezza parola sulle elezioni in Germania. L’avvio di tavoli con i sindacati sulla sicurezza nei luoghi di lavoro e sulle misure del Recovery. La Nadef da approvare in Consiglio dei Ministri questa settimana. La riforma del fisco in preparazione. Ma la lingua batte dove il dente duole e, secondo quanto riferiscono i sindacalisti presenti al tavolo all’agenzia AGI, a Draghi è sfuggito il rammarico per la sconfitta di ieri al derby dell’Olimpico dell’amata Roma. Non è la prima volta che emerge la passione calcistica di Draghi. Durante le consultazioni per formare il Governo, salutando la delegazione di Fratelli d’Italia guidata da Giorgia Meloni, sulla porta il capogruppo alla Camera Francesco Lollobrigida fece un’ultima battuta: “Io comunque sono della Lazio”. E chiuse la porta. Draghi si alzò, riapri’ la porta e gli rispose in romanesco: “Ma io so’ de la Roma”. E Giorgia Meloni chiuse la disputa: “Presidente, lo lasci stare. E’ di Tivoli…”.

Leggi anche:
Lazio-Roma, su Zaniolo c’è rigore ma spunta il labiale di Guida: “È fuorigioco”

5 Commenti

  1. Bella roba a avere tifosi cosi, in quanto a ingiustizie e paraculagini e’ pari a Lotito mi ricorda fatte dovute distinzioni Andreotti…..

  2. Caro Presidente del Consiglio, Onorevole Draghi .. l’ Associazione Italiana Arbitri e’ una Associazione con enormi poteri che vuole gestire e dai quali vuole trarne TUTTI i vantaggi, possibili ed immaginabili, alla stregua della Magistratura e di altre Associazioni che in Italia campano alla grande da anni .. fare luce su Arbitri e sulla loro Casta non sarebbe male e magari pretendere una Giustizia sportiva , in addizione alla Giustizia che noi cittadini italiani pretendiamo da Giudici e Magistrati, sarebbe una spinta verso un’ Italia finalmente davvero CIVILE e CREDIBILE in Europa e nel Mondo .. Lei mi sembra l’ unico, chissa’ .. forse aiutato da Mattarella .. ? che potrebbe aprire un capitolo NUOVO ma davvero importante per un’ Italia migliore .. altrimenti, come al solito, come sempre .. vincera’ il solito Rocchi ..

Comments are closed.