29 Maggio 2017

De Rossi, lacrime infinite: “Totti ha unito una città”

RASSEGNA AS ROMA – Da oggi il capitano è lui, Daniele De Rossi conosce i valori della riconoscenza e dell’affetto, scrive La Gazzetta dello Sport: Totti non è mai stato normale, basta vedere la reazione dello stadio. Dopo 16 anni entrerò nello spogliatoio e non lo vedrò più, non sarà facile.  E capisco cosa vuol dire restare a lungo dove non sempre puoi vincere. Totti ha vinto in un’altra maniera, ha vinto uno scudetto unendo una città che si disunisce in tutto”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.