DANIELE CONTI INTERVISTA – Daniele Conti, prima di diventare una bandiera del Cagliari è passato per le giovanili della Roma. Nel giorno del suo 40esimo compleanno è stato intervistato da Sky Sport: “Quando ho iniziato nel settore giovanile della Roma non è stato facile, avevo un cognome pesante e papà lavorava nella Roma. Queste cose però formano il carattere, è chiaro che il cognome sia pesante ma se poi raggiungi l’obiettivo la soddisfazione è doppia. Tanti gol alla Roma? Le ho fatto più gol di tutti, ben 5. Ancora adesso quando capito a Roma i tifosi me lo dicono, ma io invito loro a guardare anche le altre partite (ride, ndr)”.

2 Commenti

  1. Solo il cognome pesante.Per il resto sei andato bene a Cagliari giocatore mediocre che se non avessi avuto l’opportunità di crescere nel vivaio Roma grazie a papino avresti fatto un altro mestiere.

Comments are closed.