ROMA MOURINHO SERIE A – Quello di ottobre sarà il mese della verità per la Roma. La formazione di Josè Mourinho affronterà in 2 settimane Juventus, Napoli e Milan prima della prossima pausa per le nazionali.

Quindici giorni per capire se la Roma stia cambiando veramente testa

Negli ultimi anni per la Roma battere le big è diventato quasi impossibile. Sotto la gestione Fonseca, come scrive La Repubblica, la squadra giallorossa ha raccolto solamente 4 punti sui 33 a disposizione negli scontri diretti. Ora arriva il momento della verità anche per Josè Mourinho che avrà un mini ciclo contro le grandi di Serie A e capirà se davvero la sua squadra abbia cambiato mentalità invertendo la tendenza negativa. Domenica sera sfida alla Juventus, poi il Napoli all’Olimpico. Dopo i partenopei turno infrasettimanale a Cagliari prima di tornare sul terreno amico contro il Milan. Una grande sfida per lo Special One che sta lavorando tantissimo sulla testa dei calciatori e vuole cancellare le paure del recente passato.

Leggi anche:
La Champions è l’obiettivo della Roma, ottobre il mese della verità

3 Commenti

  1. Mou qui si gioca la faccia e la stagione……se non usciremo con le ossa rotte allora si potra´ancora ambire al 4 posto…altrimenti…lo sfonderanno come Fonseca…e avranno ragione…

Comments are closed.