6 Marzo 2022

Roma-Atalanta, dai rossi nel finale al contatto su Pessina: la moviola de la Gazzetta dello Sport

Foto Tedeschi

ROMA ATALANTA ARBITRO MATCH- L’arbitro Massa ieri sera durante RomaAtalanta, ha condotto una buona partita con poche sbavature. Diversi giocatori della Dea si sono lamentati delle decisioni prese dal direttore di gara, esprimendo il loro dissenso tramite un’intervista, come Pessina, o tramite un post sui social, vedi Demiral.

La moviola del match

La Gazzetta dello Sport fa un’analisi del match partendo dal finale della gara. Tanta confusione nel recupero, con un espulso per parte. Al 94′ De Roon si rimedia il cartellino giallo a causa di un fallo su Sergio Oliveira, l’olandese va su tutte le furie per la decisione dell’arbitro e lo manda a quel paese e viene giustamente risanzionato ed espulso. Mkhitaryan un minuto dopo commette un fallo su Malinovskyi che lo costringe ad abbandonare il campo per doppia ammonizione. Tutte e due valutazioni corrette. Non è sufficiente il contatto PessinaZalewski, nel primo tempo, in area per concedere il rigore. Negli ultimi minuti della partita, proteste bergamasche per il contatto DemiralAbraham che avrebbe meritato il rosso secondo la Dea, ma il giallo è il provvedimento giusto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

2 commenti

  1. Esti ha detto:

    vorrei sapere da dove scaturiscono le valutazioni e il metro arbitrale adottato per giustificare 6 SEI ammoniti contro la Roma contro 2 DUE per l’Atalanta. Al di là dei soliti commenti istituzionali imbonitori, il continuo e sistematico arbitraggio anti-Roma è sempre li. Si affina, si modernizza, si fa piu’ furbo, ma è sempre li. Io voglio vedere un metro arbitrale coerente in tutto l’arco della partita, e senza questo non ci puo’ essere un giudizio su un arbitro guardando soloi singoli episodi. Arbitro MAssa: 2 DUE. Fantasiosa e incomprensibile la distribuzione dei cartellini a senso unico.

  2. Bruno Gaggi ha detto:

    premesso che ci sono stati arbitraggi che indubbiamente hanno danneggiato la Roma ,ieri da notare che alcuni giocatori essendo attaccati ,secondo tempo e parte del primo ,ricorrono spesso al fallo. Kumbulla ,Mancini ,Ibanez,Pellegrini non sono nuovi a questi falli. Lascio l’esuberanza di Zaniolo.