4 Settembre 2022

Da martedì il via alle Coppe Europee, la Uefa distribuisce 2,7 miliardi di euro: 465 milioni per l’Europa League

Per l'Uefa tanta discrepanza tra la Champions League e le altre due competizioni continentali

Martedì inizia la fase a gironi dei tornei Uefa come Champions, Europa e Conference League. La federazione calcistica europea metterà a disposizione dei 96 club partecipanti ben 2,7 miliardi di euro anche se in netta sproporzione tra chi parteciperà al trofeo più importante rispetto agli altri due. Come riporta Il Sole 24 Ore, il club più pagato prima dell’inizio dei match sarà il Real Madrid con 36,4 milioni. In Europa League, dove giocherà la Roma di Josè Mourinho ci sono 465 milioni di euro totali. Il 25% sarà destinato alla sola partecipazione, il 15% al ranking decennale e il 30% in base al market pool. La parte restante, il 30%, , sarà legato alle partecipazioni con una vittoria nel girone che vale 630mila euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.