Le dichiarazioni di Dino Da Costa, attaccante brasiliano in forza alla Roma fra il 1955 e il 1962, che detiene, insieme a Delvecchio, il record di gol segnati nel derby (9).
“I gol li ho segnati nel giro di pochi anni e tutti allo stesso portiere, Lovati, che era pure bravo, ma che di fronte a me non resisteva proprio, tanto che gli venne un complesso”.A dire il vero, però, di gol alla Lazio, Da Costa ne ha segnati ben 11: 9 in campionato e 2 in Coppa Italia.
“Più altri due segnati in un’amichevole a Frascati, fra vecchie glorie di Roma e Lazio. Quel giorno Lovati ci rimase proprio male e disse che non avrebbe più giocato contro di me”.Sul derby di domani, Da Costa non ha dubbi.
“Se la Roma resta concentrata, non può perderlo”.
L’unico pericolo può arrivare dal contropiede.
“Per questo, i giallorossi dovranno fare attenzione a non scoprirsi troppo”.
Elogi a Spalletti.
“Ha dato alla Roma un gioco bellissimo. Sembra aver preso qualcosa dal basket. Si vede che è uno che studia, l’ha dimostrato anche con quel modo di battere il calcio d’angolo contro il Milan: cose che altrove si fanno,ma che in Italia molti non capiscono”.
Infine, gli obiettivi.
“La Roma può ancora riprendere l’Inter e in Europa c’è una rivincita da prendersi. Forza Roma!”.(fonte: barforzalupi.it)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here