CUPER SALAH AS ROMA – Hector Cuper, tecnico della Nazionale egiziana, ha parlato ai microfoni di Sky Sport a margine dell’International Sports Conference di Dubai. Queste le sue dichiarazioni: Salah è un grande giocatore e un bravissimo ragazzo. Ha lavorato per la squadra, è stato importantissimo perché è un capocannoniere. La cosa che mi è piaciuta di più è la sua umiltà per accettare tutto, non si è sentito un fenomeno. Sapevamo della sua velocità e che è un grande giocatore”.

La Roma ha sbagliato a cederlo?
“Non posso dirlo, diciamo che a volte è una negoziazione che se va bene a tutti e due è stato un bene. Non credo che la Roma l’abbia mandato via, è stata un’operazione importante”.