JUVENTUS ROMA CUFRÉ – Domenica allo Stadium andrà in scena un altro capitolo di una sfida infinita come Juventus-Roma. Un match, quello dell’Allianz Stadium che non è mai una partita come le altre. Di questo ha parlato anche un ex difensore giallorosso, Leandro Cufrè, che viene ricordato dai suoi vecchi tifosi anche per una famosa discussione con Alessandro Del Piero. Ecco le sue parole a Leggo:

Leandro Cufrè e i suoi ricordi di Juventus-Roma

“Certo che so che c’è Juventus-Roma. Spero che la Roma riesca a vincere a Torino, vorrei vedere una squadra cattiva in tutti i sensi perché contro la Juve si deve pensare prima a lottare dal punto di vista fisico e poi si passa al campo pensando ai tecnicismi. La squadra di Mourinho in questo momento sta vivendo un grande periodo e la società ha allestito un’ottima squadra. Si può fare.”

Mourinho è una garanzia per la Roma?
“Penso proprio di sì. Mourinho ha dimostrato ovunque di essere un grande allenatore ed ha avuto tra le sue mani i migliori giocatori del mondo. Farà bene, anzi già lo sta facendo”.

Come si batte la Juventus?
“Carattere e compattezza del gruppo sono necessarie. Punterei molto sul contropiede. La Roma in questo senso è tra le migliori”

L’arbitro sarà Orsato e a Roma ci sono mugugni, lei di torti contro la Juventus sa qualcosa
“In quella famosa partita dove litigai con Del Piero tutti avevano perso il lume della ragione e solo in seguito uscì lo scandalo di calciopoli. Noi ci rendevamo conto che qualcosa non andava, alla Juve fu assegnato un calcio di rigore inesistente e segnarono un gol in fuorigioco. Spero che domenica l’arbitro faccia il suo lavoro correttamente e non comprometta una partita bellissima”.

Leggi anche:
Juventus-Roma: le probabili formazioni