ROMA CSKA SOFIA CONFERENCE – Domani alle ore 21 si giocherà il match tra Roma e CSKA Sofia per la prima giornata del girone C di Conference League. La squadra bulgara è partita alle 8 per raggiungere la Capitale in tarda mattinata. Il tecnico Stoycho Mladenov ha rilasciato alcune parole ai giornalisti presenti all’aeroporto: “Andiamo a Roma con l’obiettivo di giocare bene, se possibile anche per vincere. Vogliamo un risultato positivo e difendere il nome del CSKA. Voglio vedere aggressività e velocità, cosa che ci è mancata in campionato contro lo Slavia. Cercheremo di segnare già dall’inizio della partita”. La squadra sarà composta da soli 17 elementi come dichiarato dal tecnico: “Partiamo con 15 giocatori e 2 portieri. Se contro la Roma partiamo già battuti, non ha senso giocare. Siamo il CSKA, abbiamo fatto bene nelle coppe europee. Conosciamo la filosofia di Mourinho, è il miglior allenatore del mondo. Ma è una motivazione in più, con la Roma giocheremo alla pari. Da partite del genere non guadagniamo solo dei punti, ma esperienza e fiducia in noi stessi. Se otterremo un buon risultato, tutta l’Europa parlerà di noi. È una bella sfida, Mourinho è il miglior allenatore e questo la dice lunga sulla qualità della sua squadra”. Saranno assenti gli infortunati Youga e Geferson oltre allo squalificato Caicedo.

Leggi anche:
El Shaarawy e Smalling prenotano un posto

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here