NALINI CROTONE ROMA – “Ci dispiace perché avevamo preparato la partita al meglio, ognuno di noi ha dato il massimo. C’è solo da estrapolare le cose positive che abbiamo fatto, cioè di non aver mai mollato e impresso il nostro impegno sul campo. Già dalla prossima partita, che non è facile, noi ce la metteremo tutta. Questa deve essere la chiave del Crotone, l’atteggiamento deve essere sempre quello dell’impegno e non dobbiamo mollare su ogni campo. Poi c’è da dire bravi anche alla Sampdoria perché ha sfornato una prestazione impeccabile”. Questo il commento dell’attaccante del Crotone Andrea Nalini ai microfoni dell’emittente televisiva del club calabrese dopo la sconfitta contro la Sampdoria. Il giocatore rossoblù prosegue: “Noi non siamo questi però già dalla prossima partita faremo vedere di che pasta siamo fatti. Su ogni campo noi vogliamo guadagnare punti per raggiungere il nostro obiettivo prima possibile. Sappiamo che non è facile perché tutti sanno la rosa che ha la Roma e la qualità, però noi andremo a Roma a testa alta e non molleremo nulla. Ogni giorno lavoriamo intensamente, prepariamo la partita al meglio. Poi arriviamo sul campo la domenica per mettere in campo ciò che ci ha chiesto il mister. E’ arrivato un risultato negativo oggi, ma noi non ci abbattiamo. Andiamo mercoledì a Roma, lavoreremo questi tre giorni intensamente per preparare la partita al meglio”.