22 Settembre 2022

Cristante, raggiunto l’accordo con la Roma: rinnovo fino al 2027

Un prolungamento, con adeguamento, in linea con i nuovi parametri economici della società

Foto Tedeschi

Sempre presente nell’undici titolare schierato da inizio stagione da José Mourinho, Bryan Cristante è un giocatore centrale nel progetto della Roma. Arrivato in maglia giallorossa nel 2018 dall’Atalanta, adesso il club è pronto a rinnovargli il contratto.

Ecco il prolungamento

Secondo quanto riporta La Repubblica, manca solo l’ufficialità, ma il numero 4 della Roma ha raggiunto un accordo con il club giallorosso per il rinnovo di contratto. Il centrocampista firmerà fino al 2027 per 3 milioni di euro netti a stagione più bonus. Un prolungamento, con adeguamento, in linea con i nuovi parametri economici della società, che proprio a giugno scorso avevano portato al rinnovo di Gianluca Mancini. Dopo Pellegrini e Mancini un altro “senatore” dello spogliatoio della Roma si lega a doppio filo ai colori giallorossi. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

13 commenti

  1. Newthor ha detto:

    Giocatore utile, serio, non un campione ma di certo una figura necessaria in una squadra che nutra l’ambizione di crescere ed ambire a traguardi importanti.
    Si può discutere sul fatto che possa essere titolare o meno o sulla congruità di uno stipendio da 3 milioni di euro annui…ma se poi pensiamo che ne abbiamo dati per tre anni 2,5 a Diawara 😳, ecco che le nebbie si diradano 😁

  2. elconde ha detto:

    Finalmente una buona notizia, se lo merita! Giocatore indispensabile in qualsiasi squadra

  3. just papa max ha detto:

    puo’ solo far piacere il rinnovo di Cristante .. professionista serio, giovane e senz’altro utile all’economia tattica ed agonostica della squadra ..

  4. Nello ha detto:

    Che bella notizia

  5. Fra ha detto:

    Giocatore che avrei venduto volentieri quest’ anno c’è ne sono di più forti in giro e sempre in ritardo nell’ uscire dall’ aria di rigore vedere il goal preso con l atalanta e sono due i mediocri che abbiamo rinnovato il contratto a cifre folli un altro è Mancini mi raccomando adesso manca l olandese e se li teniamo a Roma come diawara .

  6. Giorgio ha detto:

    Boh mi sembra troppo lungo poi le cose cambiano e di Cristante non sai che fartene

  7. gj ha detto:

    ma si buttiamo soldi … suvvia …
    raddoppiamo lo stipendio a tutti … tanto dopo tutto quello che si è vinto

  8. CAP ha detto:

    io non so che metro avete nel giudicare un giocatore, per me, Cristante, in una grande squadra, dovrebbe fare il panchinaro FISSO, ergo, un panchinaro, non può prendere 3 netti l’anno (a meno che non fai la riserva nel Real Madrid, Psg, Liverpool ecc). Non sono i giocatori come Cristante che ti fanno fare il salto di qualità.

  9. Itti54 ha detto:

    Senza parole. Tra Mancini, Pellegrini, Cristante e Spinazzola non saprei chi salvare. Non a caso, tutti nell’orbita della Nazionale più scarsa degli ultimi 50 anni. D’altronde, con un tecnico così, e una dirigenza cosà, che te potevi aspettà ? solo vergogna.

  10. Marco65 ha detto:

    Un vero incubo non ce ne libereremo mai sto iniziando a perdere le speranze, giocatore lentissimo che si schiaccia in difesa perche’ a centrocampo lo saltano tutti come un birillo una vera sciagura.
    Fino al 27 e’ una vera condanna.

  11. Vincent Vega ha detto:

    Giocatore clamorosamente limitato. Ideale per fare il titolare in una squadra da sesto/settimo posto. Mi pare che lo stipendio sia, al contrario, di prima fascia: poco meno di Milinkovic-Savic, più (addirittura) di Luis Alberto, per dire…