21 Novembre 2021

Cristante e Villar fermati dal Covid, out almeno dieci giorni

Foto Tedeschi

ROMA CRISTANTE VILLAR COVID – La Roma è partita per Genova ieri dopo la rifinitura. La squadra giallorossa questa sera a Marassi affronterà il ‘Grifone’ di Shevchenko, all’esordio sulla panchina ligure. Tante assenze per i rossoblù, ma anche la squadra giallorossa dovrà fare i conti con qualche defezione last minute.

Leggi anche:
Mourinho: “Buttato il lavoro di una settimana dopo il forfait di Cristante. Solo io so chi giocherà domani”

Roma in bolla casa-lavoro-casa

Bryan Cristante e Gonzalo Villar sono infatti risultati positivi al Covid dopo l’ultimo ciclo di tamponi. Per i giocatori, entrambi vaccinati, è quindi scattato l’isolamento domiciliare che, come ricorda Il Tempo, è di dieci giorni secondo il protocollo anti-Coronavirus. In attesa che si negativizzino, José Mourinho deve correre ai ripari. Intanto a Genova dovrà fare a meno di uno dei ‘fedelissimi’ (lo spagnolo invece non è un titolare fisso), con l’incognita modulo. In ogni caso, una volta rientrata dalla Liguria, la Roma seguirà il protocollo casa-lavoro-casa per i 7 giorni successivi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

2 commenti

  1. Papa Max ha detto:

    Piove sul bagnato, se dice a Roma .. prendiamo atto che ancora non e’ il nostro momento fortunato ..

  2. mauro59 ha detto:

    E anche oggi noi attendiamo il solito migliore in campo e “man of the match” per la squadra avversaria, l’arbitro.