1 Ottobre 2022

Cristante: “Abbiamo meritato la vittoria, da tanto non vincevamo big-match in trasferta”

L'intervista di Bryan Cristante nel post-match di Inter-Roma

Foto Tedeschi

Tutte le dichiarazioni del giallorosso in occasione di Inter-Roma, match valido per la 8a giornata di Serie A.

Le parole di Cristante nel post-partita a DAZN

La frase di Mancini dopo il gol dell’1-1, “siamo più forti”, è vero che c’è quest’anno un po’ si sana presunzione?
Si, ci vuole anche quello in partite cosi. Serve per caricarsi e darsi ancora più spinta che fa la differenza quando ci sono squadre in campo con la stessa qualità.

Quanto vi stava dando fastidio il fatto che dicessero che la Roma non vincesse queste partite?
Si, negli ultimi anni abbiamo fatto fatica soprattutto fuori casa. Siamo stati bravi a ribaltarla e a portarla a casa. Non è stato un caso la vittoria, l’abbiamo meritata.

Ci si accorge di Cristante quando fa cose esaltanti ma io penso che ogni allenatore vorrebbe averlo in campo. (domanda di Di Biagio)
Grazie mister, un abbraccio.

Matic?
E’ forte, ha giocato tanti anni in Premier. Più si gioca insieme e più i meccanismi diventano automatici. Ci conosciamo meglio e abbiamo più sintonia.

Dov’era Mourinho?
Non si sa, è un segreto…

L’avete percepito comunque..
Si, si è sentito..

La piazza. E’ giusto far sognare i tifosi? Qual è la percezione all’interno dello spogliatoio?
Bisogna sempre stare nel mezzo e non creare troppe aspettative ma neanche pensare di essere gli ultimi. Sappiamo di essere pronti ma dobbiamo pensare partita dopo partita. L’entusiasmo va sempre tenuto nel mezzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

1 commento

  1. BRUNO ha detto:

    cacciate via quel super paperone di rui patricio ancora non avete capito e’ un portiere tutta scena via subito da titolare della roma mandatelo in pensione magari a fare il portiere di qualche palazzo