Proprio all’Olimpico, sponda Lazio, a gennaio festeggiò il ritorno al Genoa. Prestazione superlativa, vittoria in tasca e a casa felici. “Di più non avrei potuto chiedere quel giorno. Sarà difficile ripeterci, però non ci fasciamo la testa, prima di averla rotta. Affrontiamo la seconda forza del campionato, l’unica italiana ancora in Champions. Questo la dice tutta. Credo che vedere giocare la Roma, sia uno spasso per chi ama il calcio. Giù il cappello di fronte ai giallorossi, perchè se lo meritano. Non staremo comunque a guardare. Come non credo che assenze, o fatiche di coppa, possano incidere. L’organico di Spalletti è ricco e offre tutte alternative all’altezza. Ci sarà tanto da lavorare, specie nella fase difensiva”.(

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here