omanews-roma-daniele-rugani-partita-primo-piano-juventus2
Foto Getty

CORONAVIRUS RUGANI INTERVISTA – Parla Daniele Rugani, primo calciatore di Serie A trovato positivo al Coronavirus. “Sto bene, voglio tranquillizzare tutti, non ho mai avuto i sintomi gravi di cui si legge in giro e mi ritengo fortunato – ha detto nella sua stanzetta del J Hotel, in cui passa una strettissima quarantena in solitario –. Lì per lì è stata una bella botta perché sono stato il primo nel nostro ambiente e spero sia servito a sensibilizzare tutti, soprattutto chi non aveva capito la gravità di questo problema”.

Intervista a Rugani: il primo positivo in Serie A al Coronavirus

Il difensore, in estate accostato anche alla Roma, è intervenuto in una puntata di “A casa con la Juve”, format di Juventus Tv, canale ufficiale del club e ha aggiunto altri dettagli sulla sua situazione dopo aver scoperto il contagio: “C’è stato immediatamente un boom mediatico fortissimo, mi hanno scritto in tantissimi e li ringrazio tutti: molti erano preoccupati e ci tengo ancora a tranquillizzarli. Superò, supereremo anche questa. E spero che ne usciamo tutti ancora più forti”. E dopo giorni di assoluta e obbligata solitudine, ecco cosa farà il difensore della Juve: “La prima cosa che farò sarà abbracciare tutte le persone a me care”.

1 commento

Comments are closed.