romanews-roma-giuseppe-conte-conferenza-stampa-dpcm-coronavirus

Il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha ufficialmente chiarito le misure della ‘fase 2’ tramite conferenza stampa. Oltre alla riapertura di alcune attività, c’è il via libera per la possibilità di riabbracciare coniugi, genitori, nonni, zii, fratelli, figli e nipoti. Discorso diverso, come riporta La Stampa, per i fidanzati. È nella parola «congiunti» infatti che i dubbi sono sorti a molti. Dal 4 maggio, infatti, «parenti e familiari» potranno uscire dalla proprie rispettive abitazioni per potersi incrociare, ma questa possibilità sarà preclusa ai fidanzati. E’ necessario, infatti, un vincolo di sangue o legale (matrimonio) per essere autorizzati a potersi vedere da vicino. Dunque i fidanzati saranno ancora chiusi nella ‘morsa’ del lockdown anti Coronavirus.

4 Commenti

  1. D’ d’accordissimo con Callan
    Anzi cari italiani ricordatevi che gli ultimi 3 governi
    sono tutti ABUSIVI perché la Costituzione Italiana dice e quindi è scritto che il governo deve essere eletto dal Popolo e non dai loro inciuci.
    Inoltre sappiate che i Politici Cinesi si sono decurtati lo stipendio del 20 % per un anno
    Qui ancora prendono i Vitalizi.
    Ns/ Politici tutti Mafiosi e Bastardi

Comments are closed.