romanews-roma-femminile-esultanza
Foto Tedeschi

COPPA ITALIA FEMMINILE MILAN ROMA – La Roma Femminile fa la storia: la squadra di Betty Bavagnoli batte il Milan ai rigori e vince la prima Coppa Italia della sua storia. Dopo 90 minuti equilibrati con occasioni da una parte e dell’altra, le due squadre non riescono a sbloccare la partita neanche ai tempi supplementari: si va ai calci di rigore sullo 0-0. Decide Bernauer dal dischetto per il 3-1 finale, dopo gli errori rossoneri di Boquete, Grimshaw e Tucceri.

Leggi anche:
Coppa Italia Femminile, per la finale coprifuoco spostato alle 24

Coppa Italia Femminile, Milan-Roma: le formazioni ufficiali

ROMA (4-2-3-1): Ceasar; Soffia (68′ Erzen), Swaby, Linari, Bartoli; Bernauer, Giugliano; Thomas, Andressa (80′ Greggi), Serturini; Lazaro (80′ Bonfantini)
All.: Bavagnoli

Milan (3-5-2): Korenciova; Vitale, Agard, Fusetti; Bergamaschi, Jane, Boquete, Hasegawa, Tucceri Cimini; Dowie, Giacinti
All.: Ganz

La cronaca

I calci di rigore

GOOOOOOL DI BERNAUER!!!!!!! VINCE LA ROMAAAAAAA!

IL MILAN SBAGLIA UN ALTRO RIGORE: PALO DI TUCCERI!

Rigore Roma: sbaglia clamorosamente Linari, tira alto sopra la traversa.

CEASAR PARA UN ALTRO RIGORE A GRIMSHAW!

Rigore Roma: GOL DI SERTURINI!

Rigore Milan: segna Agard.

Rigore Roma: GOL DI GIULIANO!

Rigore Milan: CEASAR PARA IL RIGORE A BOQUETE.

Secondo tempo supplementare

120‘ – Terminano i tempi supplementari. Si va ai calci di rigore.

118′ – Occasione per la Roma nel finale. Cross di Erzen per Serturini, sponda al centro dell’area e la palla arriva a Bernauer, conclusione di prima imprecisa e sfera sul fondo.

110‘ – Conclusione dalla distanza di Giugliano, tiro deviato da Banusic e palla sul fondo.

106‘ – Al via il secondo tempo supplementare.

Primo tempo supplementare

105’+2 – Finisce il primo tempo supplementare.

103‘ – Cambio nella Roma: esce Thomas, entra Banusic.

98‘ – Calcio di punizione dal limite per la Roma: Giugliano va direttamente in porta, palla alta sopra alla traversa.

95‘ – Swaby salva la porta la Roma ma rischia allo stesso tempo di farsi autogol. Mauri in area cerca Giacinti che era libera e così il difensore giallorosso la manda sopra la traversa

91‘ – Inizia il primo tempo supplementare.

Secondo tempo

90’+4 – Finisce il secondo tempo, si va ai tempi supplementari.

90’+2 – Occasione Roma! Conclusione di Bernauer dalla distanza, palla di poco alta sopra alla traversa.

90‘ – Quattro minuti di recupero.

85‘ – Ammonita Boquete per proteste.

80‘ – Doppio cambio nella Roma: entrano Greggi e Bonfantini, al posto di Andressa e Lazaro.

75‘ – Fallo di Linari su Dowie, cartellino giallo per la centrale romanista.

68‘ – Cambio nella Roma: esce Soffia, entra Erzen.

63‘ – Salvataggio miracoloso di Linari!La Roma rimane troppo alta e lascia spazio alle avversarie, Dowie riceve in area e, da pochi passi, viene fermata dalla giallorossa.

47‘ – Pericolosa la Roma! Va via sulla sinistra Serturini, che in area di rigore viene però rimontata e chiusa in calcio d’angolo.

46‘ – Inizia il secondo tempo.

Primo tempo

45’+1 – Termina il primo tempo.

44‘ – Un minuto di recupero.

40‘ – Ci prova Linari con una punizione dalla distanza: la palla non scende e termina alta sopra la traversa.

28‘ – Ancora pericoloso il Milan: Jane conclude da dentro l’area di rigore, salva Ceasar.

13‘ – Jane prova il tiro dalla distanza, para senza problemi Ceasar.

7‘ – Hasegawa si incarica di battere il calcio di punizione dalla lunga distanza: il tiro va fuori

1′ – Primo brivido a meno di quaranta secondi. Ripartenza in contropiede del Milan, viene servita Dowie che prova a superare Ceasar poco fuori dai pali. La palla va sul fondo.

1′ – Inizia il match.

15 Commenti

  1. Dajeeeeeeeeeeeeeeeeeeee!
    Brave ragazze, difesi i tempi regolamentari con le unghie e con i denti, fredde ai rigori, prima finale e primo trofeo della storia della Roma femminile.
    Daje Roma!

  2. Prestazione di livello solida e lucida rigori compresi…. eccellente risultato delle ragazze i migliori complimenti alle lupacchiotte.Dajeeee

  3. Super.
    Prestazione da urlo, i maschietti non hanno sempre giocato con questa tigna.
    Ora occorre dare continuità, acquistare un paio di calciatrici top e riconfermare Bavagnoli, che ci sa fare.
    Non mollate.

  4. Bravissime Lupacchiotte! Prestazione superba, carattere d’acciaio, polmoni a mantice, tecnica e fisicità molto, molto buone.
    Orgoglioso di voi!

    FORZA ROMA!

Comments are closed.