CALCIOMERCATO ROMA XHAKA – Prosegue il lavoro di Tiago Pinto sul marcato in entrata e in uscita. L’obiettivo del dg giallorosso è quello di portare almeno un paio d’acquisti in vista del primo ritiro di Josè Mourinho che inizierà il 6 luglio a Trigoria.

Ancora distanza con l’Arsenal sul prezzo del cartellino

La Roma non farà follie in questa sessione di calciomercato. Come riportato dal Corriere della Sera, questo è il diktat dato dai Friedkin al dg Tiago Pinto. Gli obiettivi sono stati individuati insieme al nuovo tecnico Mourinho ma non si andrà oltre una cifra ritenuta congrua. I profili ormai sono noti: il primo nome sul taccuino è sempre quello di Granit Xhaka con il quale è già stato trovato l’accordo. Da superare c’è la richiesta dell’Arsenal che è di 20 milioni mentre la squadra giallorossa al momento ne offre circa 15. Il gm portoghese si sta guardando intorno e ha individuato in Douglas Luiz dell’Aston Villa una valida alternativa. In attesa del rinnovo del contratto c’è Darboe che ieri ha potuto riabbracciare la mamma in Gambia dopo ben 5 anni.

Leggi anche:
Darboe riabbraccia la mamma dopo 5 anni

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicità

25 Commenti

  1. Spero che salti tutto. 15 per quel ciocco di legno che pascola invece di correre sono proprio senza senso. Per fargli fare 2-3 lanci lunghi a partita? Non corre, non fa un recupero che sia uno… qui rifacciamo Nzonzi 2 la vendetta

  2. io mi fido solo di Mou…perchè non si può giudicare un giocatore da 2 partite viste in una nazionale con altri giocatori mediocri. Anche perchè altrimenti Xhaka non ne varrebbe neanche 5 di milioni da quello che abbiamo visto. Però bisogna considerare che all’Arsenal è stato praticamente sempre titolare dal 2016 anche con diversi allenatori. Non saranno tutti scemi….spero!!!!

  3. Peggio di Cristante e Diawara non può essere davvero…Almeno non si nasconde e cerca di farsi dare palla. Certo lento è lento…

  4. però non ha sbagliato un passaggio, né perso un pallone.
    Tutte le azioni sono passate dai suoi piedi.
    Inoltre era sempre presente in supporto all difesa.
    Certo che la sua manovra è molto lenta…

  5. Di Mourinho certamente mi fido, bisogna però capire quanto sia “reale” la trattativa.
    Il giocatore visto ieri sera, francamente, mi ha ricordato Jorge Luís Andrade da Silva (al secolo Andrade): compitino facile, passaggetto al compagno vicino e una lentezza esasperante.

  6. Io questo non sapevo neanche chi era ma direi che averlo visto ieri mi conferma le impressioni di quasi tutti… mi pare Nzombie 2 il ritorno dei morti viventi…

  7. Andrade soffriva il freddo..mi ricordo il match di coppa uefa con la dinamo dresda..almeno allo svizzero non gli farà freddo..

  8. Tutta gente con più di 25 titoli in carriera vedo nei commenti.. certo per ritrovarvi a commentare su questo sito come me che sono un semplicissimo tifoso siete invecchiati male!!
    Se lo ha chiesto davvero Mourinho io mi fido solo di lui, non certo di improvvisati d.s. e allenatori da Fifa 21

  9. Ma invece non ve viene il dubbio (no, altrimenti non scrivereste) che siete voi a non capicce niente?

    Io, a occhio, mi fido più di Mourinho (che ne ha sempre parlato benissimo… andare su Google) piuttosto che di “Peppa Pig”, di “Lele” o di “filos”?

    • Stiamo comunque in democrazia e ognuno puo’ dire la sua no?
      Senno’ chiedi la chiusura del forum.
      Oppure non venire qua a leggere le opinioni degli altri.
      E comunque qua de fenomeni o presunti tali ne abbiamo visti tanti.
      Quindi lo scetticismo, dopo averlo visto in campo ieri, e’ ammesso.
      O tutti zitti a fa sviolinate a te e a chi te pare a te?

  10. Se Mourinho vuole fare un 4-3-1-2 , i 3 centrocampisti potrebbero essere Veretout, Xhaka e un altro cc, per cui va bene giacca anche se non velocissimo.
    Non credo sia così scarso, ha senso di posizione, piede educato e forza fisica e soprattutto MI FIDO DI MOURINHO…

  11. Qui non si tratta di essere esperti o di “non capicce niente” o essere d.s o allenatori improvvisati, più semplicemente si esprime un giudizio in base a quanto visto sul campo.
    Farsi piacere un giocatore perchè lo vuole Mourinho (ma siamo proprio così sicuri?) e solo così si dimostra di essere “veri tifosi” mi sembra un pò troppo.
    Sempre Forza Roma

  12. Ribadisco che Xhaka da purtroppo tre anni e sto giocatore che abbiamo visto ieri contro l’italia e il Galles…. (chi guarda pure le partite del arsenal
    Se Diawarra, Cristante, sono bidoni… allora che cos’e Xhaka…
    beh ci accontentiamo che ha il senso della posizione, che non si nasconde…
    Il giovane Xhaka (basilea, gladbach) era und testa calda, correva, picchiava, faceva valere il suo fisico, tirava in porta, cercava il passaggio vertricale, litigava col allenatore e i tifosi…. pero e stato sempre un peperoncino…
    Per farlo calmare e anche responsabilizare l’ho hanno nominato leader (almeno in nazionale), pero da li in poi e calato sempre di piu ed e diventato il Xhaka che abbiamo visto ieri… (Dito per ogni compagno, passaggi al indietro, trottolare in mezzo al campo)
    Forse Mou crede di poter farlo risorgere (come Fonseca pensava di potercela fare con Santon)…
    Io francamente non ci credo e non voglio neanche crederci… se la ROMA die Mou comincia con Xhaka allora buonanotte…. spero tanto che l’affare non si chiude anzi meglio se Xhaka andasse a la LAZIO…
    forza ROMA e prego che sia sempre senza GRANIT

  13. Xhaka può giocare con Falcao e Kantè accanto, non può essere lui chi migliora la squadra, è stato travolto ieri, aggiunge poco alla rosa, gioca la palla e sta sempre fermo, la Roma ha bisogno di velocità e tecnica, di inserimenti, di gente che tira: lo svizzero è compassato e tende a passare indietro, orribile abitudine introdotta da Fonseca che porta paura e improduttività.

    Abbiamo in rosa Veretout, Pellegrini, Cristante, Diawara, Nzonzi, Darboe, Villar, Coric e i giovanissimi Milanese Bove Tripi: finché non si sfoltisce prendere solo chi davvero porterebbe un valore aggiunto.

  14. Sinceramente visto queste due partite della Svizzera all’Europeo è un centrocampista statico, è vero che tocca tantissimi palloni ma molto lento, non l’ho visto mai fare un inserimento, gioca dalla nostra difesa a centrocampo e stop!! Poi se la devo dire tutta 15 milioni di Euro sono decisamente troppi, non vale la pena.

  15. Ho potuto vedere poco delle partite degli Europei per impegni lavorativi, Italia esclusa ovviamente, ma quello che ho potuto osservare di questo giocatore è che, a mio parere, piace a Mourinho perchè con i suoi lanci può immediatamente creare un contropiede o lanciare un compagno in ripartenza con buona precisione e questa è una caratteristica che a Mou interessa perchè, come sappiamo, il gioco di Mou non è affatto offensivo. Vedremo
    FORZA MAGGICA

Comments are closed.