Conti: ´A Spalletti do un dieci, **siamo un grande gruppo, **possiamo arrivare in fondo´

27/01/2009 - 0:00

 
Bruno Conti crede nella Roma. Il direttore dell’area tecnica si confessa alla trasmissione Guarda che Lupa, in onda su Sky Sport.
Sulla crisi di inzio anno«Abbiamo avuto molti problemi ma ora sono stati superati e bisogna guardare al futuro. Questa squadra è stata creata per grandi traguardi e bisogna ringraziare Spalletti, che merita un 10, per il lavoro che ha svolto e per la mentalità che ha inculcato alla squadra».Su De Rossi«De Rossi è un grandissimo calciatore – sottolinea Conti – che ha dimostrato di essere completo. Tutti i club più importanti lo vorrebbero, ma lui è il nostro futuro. Aquilani? È un giocatore completo, bravo anche in interdizione. Ha avuto alcuni problemi fisici, ma ora è tornato e sta bene».Sul recupero di Totti e sull’inserimento della Bestia«Totti ha recuperato dimostrando grande attaccamento alla maglia. Ha una gran voglia di rientrare e ci può dare ancora tanto. Baptista, invece, è arrivato a Roma con un piccolo problema fisico che ha superato. È uno che ovunque giochi fa sentire la sua presenza, lui è sicuramente un calciatore importante».Infine sulla Champions, solo sfiorata da giocatore«I ragazzi sono convinti di essere un gruppo di livello e sappiamo di poter arrivare sino in fondo in qualsiasi competizione. Se dovessimo andare ai rigori nella finale di Champions? Io sono pronto a battere quello decisivo (ride, ndr ). A parte gli scherzi, l’importante è arrivarci. Dobbiamo essere ottimisti».

Scrivi il primo commento

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*