CONFERENZA FONSECA ROMA MANCHESTER UNITED – Paulo Fonseca è intervenuto alle 14.30 in conferenza stampa per presentare la sfida di domani contro il Manchester United, valida per la semifinale di ritorno di Europa League. Queste le sue parole.

Leggi anche:
Ibanez: “Non giochiamo per Mourinho. Faremo di tutto per trovare la rimonta”

Roma-Manchester United, Fonseca in conferenza stampa: l’addio e l’arrivo di Mourinho

“Per me la professionalità è un valore sacro. Sto bene, sono qui come quando sono arrivato il primo giorno: motivato e voglioso di fare il meglio per la Roma fino all’ultimo giorno che sarò qui. Mourinho è un grande allenatore, tutti noi lo sappiamo. Penso che farà un grande lavoro, perché è un grande allenatore. Non è una delle prove più difficili della mia carriera lavorare in questa situazione, vivo questo momento con la stessa normalità, da professionista focalizzato nel mio lavoro fino all’ultimo giorno. Se avrei voluto continuare? Io, parlando onestamente, penso che è tempo di seguire cammini diversi. Devo confessare questo. E’ normale”.

Sulla partita di domani: dalle scelte all’impresa rimonta

“Se giocheremo con le due punte? Vediamo domani. Non è facile vincere 4-0 contro il Manchester, ma nel calcio ho visto e vissuto tante cose. Non c’è impossibile e io credo in tutto. Manchester riposato? Sì, è vero non hanno fatto la partita contro il Liverpool, mi aspetto una partita difficile. Giocare contro il Manchester è sempre difficile, hanno un risultato confortante, ma noi vogliamo vincere e lottare fino alla fine”.

9 Commenti

  1. Sparisci nullità, fuori dalle p…e
    La rimonta è possibile sei ridicolo, con il grande gioco che hai dato alla squadra in effetti ci crediamo,
    ma va…….0

  2. Complimenti a Sandro, un commento da vero signore! Si può essere contro un tecnico ed io ultimamente ho sempre criticato, in questo sito, il suo gioco, con la famosa partenza dal basso…però le offese sono un’altra cosa (nullità e ridicolo, fuori dalle p…)! E se questo Sandro imparasse un po’ più l’educazione??? Non sarebbe male!
    FORZA ROMA!

  3. Un gran signore. Ha lavorato in grande difficoltà sempre sotto esame, tanti infortuni, questa esperienza nel calcio italiano gli sarà utile per il futuro professionale.

Comments are closed.