ROMA CONFERENCE LEAGUE – La Roma ieri ha scoperto le tre squadre per il proprio girone di Conference League. La formazione di Mourinho avrà come avversarie gli ucraini dello Zorya, i bulgari del Cska Sofia e i norvegesi del Bodo/Glimt.

Il primo posto permette di raggiungere subito gli ottavi di finale

La Roma sfrutta bene l’urna delle teste di serie. Come riportato dal Corriere della Sera, nel gruppo non ci sono avversarie insidiose dal punto di vista tecnico. La cosa più complicata sembrano essere le tante ore di volo che aspettano la squadra. Altra problematica potrebbe essere quella delle temperature con le partite nel freddo autunnale. La formula della Conference League rende molto appetibile la vittoria del girone. Passano le prime due di ogni gruppo ma la prima accede direttamente agli ottavi di finale della terza competizione europea.

Leggi anche:
Quello che c’è da sapere sulle avversarie della Roma in Conference League