20 Agosto 2021

Conference League, c’è una nuova regola: la Roma si qualifica se….

Foto Tedeschi

CONFERENCE LEAGUE ROMA SI QUALIFICA SE – La Roma torna dalla Turchia con tre punti di vantaggio sul Trabzonspor in vista del match di ritorno dei playoff di Conference League. I giallorossi hanno maturato un 2-1 a Trebisonda firmato Pellegrini e Shomurodov (e Cornelius per gli avversari). La regola del gol in trasferta, però, non è più in vigore. Vediamo allora gli scenari che vedrebbero i capitolini passare il turno. Come sottolinea il sito del Corriere dello Sport, basterebbe alla squadra di José Mourinho un’altra vittoria o un qualsiasi tipo di pareggio. Dovesse invece vincere il Trabzonspor la prossima sfida con un gol di scarto allora il risultato del doppio confronto sarebbe di parità, per cui si andrebbe ai tempi supplementari. Se i turchi dovessero trionfare con due (o più) gol di scarto sarebbe il club di Avci a passare alla fase successiva. Come ha affermato lo stesso Mourinho: “Giovedì sarà l’Olimpico a parlare”.

Leggi anche:
Trabzonzpor-Roma, la moviola del match

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

9 commenti

  1. Alex ha detto:

    Davvero avete fatto un articolo su questa cosa???

  2. lyon ha detto:

    bastava dire: se i turchi vincono 2-3, non si qualificano perchè la regola del gol doppio in trasferta non c’e’ più.

    punto!

  3. Ricky ha detto:

    Ammazza che FENOMENI!!!!!!!!!

  4. PINCO ha detto:

    ESEMPIO:LA REGOLA DEL GOAL, CHE VALE DOPPIO IN TRASFERTA,NON ESISTE PIU. NON TUTTI ANCORA LO SANNO.

  5. gianluca ha detto:

    meno male che ce lo avete spiegato….bah

  6. Maidomi ha detto:

    Complimenti!!logica stringente…

  7. Walter ha detto:

    Titolo strappa clic, ci sono cascato pure io. Complimenti, quando si dice parlare di nulla!

  8. Jimmy Jeanney ha detto:

    Karsdorp a me non piace… Nwakaeme ha fatto l’amore tutta la partita a Rick…