OCCHIO AL FISCHIETTOSarà Nicola Rizzoli della sezione di Bologna a dirigere la sfida tra Napoli e Roma in programma oggi pomeriggio. Quarantaquattro anni, è sicuramente tra gli arbitri più apprezzati in Italia. E’ alla sua quindicesima stagione in Serie A, dove ha diretto ben 208 incontri. Sono 4 i precedenti per lui nella sfida tra giallorossi ed azzurri e in cui la Roma non è mai stata sconfitta, potendo vantare una vittoria e 3 pareggi. L’ultima sfida risale al 4 aprile di quest’anno e corrisponde all’unica vittoria romanista: in quell’occasione gli uomini di Garcia riuscirono a battere i partenopei per 1-0 all’Olimpico grazie ad una rete di Pjanic.

ROMA LA SQUADRA PIU’ DIRETTA – Rizzoli ha arbitrato la Roma in 32 circostanze ed è la squadra più diretta da lui in carriera. In questi precedenti i giallorossi possono vantare 13 vittorie, 11 pareggi e 8 sconfitte. Nella sfida di domenica sarà alla terza direzione stagionale con la Roma. L’ultimo incontro risale infatti al 31 ottobre scorso, quando l’Inter riuscì a battere per 1-0 a San Siro i giallorossi, in 10 per l’espulsione di Pjanic. In quell’occasione venne reputato giusto il provvedimento che Rizzoli prese nei confronti del bosniaco, che fu piuttosto ingenuo, ma peccò in disattenzione in un paio di episodi. L’ultima vittoria con il fischietto bolognese risale sempre a questa stagione, quando il 30 agosto gli uomini di Garcia sconfissero all’Olimpico la Juventus per 2-0 grazie alle reti di Pjanic e Dzeko.

RITORNO A NAPOLI DOPO 4 ANNI – Il Napoli ritrova Rizzoli al San Paolo a 4 anni di distanza da una sfida casalinga contro la Lazio pareggiata per 0-0. Nei 27 precedenti col fischietto bolognese gli azzurri hanno un ruolino di marcia fatto di 8 vittorie, 11 pareggi e 8 sconfitte. L’ultimo incontro risale al 4 ottobre di quest’anno, quando gli uomini di Sarri uscirono vittoriosi da San Siro per 4-0 contro il Milan. L’ultima sconfitta risale invece proprio al Roma-Napoli risolto dalla rete di Pjanic.

Riccardo Ugolini