20 Novembre 2021

Con il Genoa inizia un nuovo ciclo di partite: il momento della verità per la Roma di Mourinho

Foto Tedeschi

GENOA ROMA MOURINHO – La pausa per le nazionali è terminata e la Roma scenderà di nuovo in campo e lo farà a Marassi contro il Genoa di Shevchenko. Inizia un ciclo di partite che possono servire alla squadra di Mourinho per rimettersi in carreggiata dopo gli ultimi risultati.

Leggi anche:
Pellegrini recupera per il Genoa

Sul mercato si cercano un esterno basso e un centrocampista centrale

La Roma ha bisogno del vero Mourinho per esperienza, carisma e lucidità. Secondo il Messaggero, quella di domani a Marassi non sarà la vera Roma per via delle molte assenze. Lo Special One deve tirare fuori il tocco del fuoriclasse per restituire alla squadra quell’anima che si era vista nelle primissime fasi della stagione. In questa sosta il portoghese ha lavorato molto confrontandosi anche con qualche muso lungo in rosa. Ci si aspettano anche dei colpi per il mercato di gennaio con i nomi di Herrera e Xhaka che però sono giocatori da instant team che è stato smentito da Tiago Pinto in una recente intervista. I nomi più probabili sono quelli di Dalot per fare il vice-Karsdorp e Zakaria o Grillitsch per migliorare la mediana giallorossa. Come ha sempre detto Mourinho alla Roma serve tempo anche se le assenze sicuramente non aiutano. Sicura la presenza di Pellegrini mentre Zaniolo rischia la seconda panchina consecutiva se lo Special One decidesse di confermare il 3-4-1-2 visto a Venezia nell’ultima uscita giallorossa. Un momento complicato per il numero 22 che è stato provato anche da seconda punta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.