Il comunicato ufficiale del Milan sul caso delle plusvalenze e il conseguente deferimento
 
“L’A.C. Milan dimostrerà l’assoluta infondatezza dell’odierno deferimento della Procura Federale della F.I.G.C.: i fatti addebitati sono del resto del tutto sovrapponibili a quelli che hanno determinato il recente proscioglimento della società e del suo amministratore delegato da parte del Tribunale di Milano. E, come ognuno sa, i fatti sono sempre fatti. Al di là di questo, che attiene al merito, non può non sorprendere vivamente anche chi sia alieno a vicende di giustizia l’evidente inopportunità della decisione della Procura Federale, che ha inteso, chissà perché, attribuire a due sole posizioni ritmi diversi e accelerati rispetto ad altre che, stando almeno alle Procure della Repubblica e ai Tribunali, presentano caratteristiche fattuali analoghe e che, a rendere ancor più vistoso il profilo di inopportunità e di infondatezza, non hanno alle spalle un’assoluzione piena.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here