CLUJ PETRESCU INTERVISTA – Dan Petrescu, tecnico del Cluj, ha parlato a transilvaniareporter.ro in vista del match di Europa League contro la Roma. Queste alcune delle sue parole: “Ci prenderemo una pausa solo dopo la partita contro l’Agres (successiva al match contro la Roma, ndr), perché al momento, ci sono così tanti problemi in squadra che non sarebbe giusto prendersi una pausa prima. Ci sono molti infortunati, molti contagiati da Covid-19. Penso che avremo 14 o 15 giocatori pronti per giocare la partita con la Roma. Ci sono alcuni giocatori in più, ma non sono inseriti nella lista UEFA. Contro i giallorossi sarà una partita molto, molto difficile, che giocheremo con 15 gladiatori, diciamo”. Ha aggiunto: “La mia squadra merita più rispetto da parte di tutti dopo tutto quello che ha fatto. Lo dico da molto tempo, non siamo abbastanza rispettati. Adesso giochiamo con una squadra, la Roma, che ha 21 giocatori internazionali e che ha un budget enorme. Conosciamo il nostro budget, sappiamo quali giocatori abbiamo e penso che quello che fanno nelle coppe europee sia incredibile. Se riuscissimo a qualificarci anche in questo gruppo, sarebbe incredibile considerando il numero di giocatori che abbiamo e la loro età”.