Christian Chivu in un’intervista alla Gazzetta analizza il momento dell’Inter e racconta la lotta scudetto. Il rumeno tra l’altro soffre di un problema alla spalla, ma nonostante questo stasera ci sarà, come sempre. Alla faccia di chi lo chiamava Swaroski: “Me l’hanno dato a Roma questo soprannome, che non mi caratterizza. Me ne hanno dette tante lì all’Olimpico”. L’ironia romana è sfuggita al difensore, che comunque tifa giallorosso nella lotta alla Champions: “Tiferò Roma. Mi brucia ancora quel 7 a 1 col Manchester. Totti e gli altri hanno tutto per vincere”. L’Inter ultimamente invece sta passando dei momenti di crisi: “Abbiamo pagato psicologicamente l’eliminazione dalla Champions, ma l’effetto Liverpool ormai è sparito”. Della partita di stasera lo spaventa Trezueguet: “Uno degli attaccanti più fastidiosi che abbia mai incontrato”, anche se “Crespo è peggio, ma fortunatamente è un mio compagno”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here