IL TEMPO (E.Menghi) – Sbornia da Champions. La Roma ha brindato alla prestigiosa vittoria contro il Chelsea concedendosi uno strappo alla regola dopo la notte magica vissuta all’Olimpico. I giallorossi hanno avuto il «permesso» di andarsi a divertire fino a tardi, tanto ieri hanno potuto ricaricare le batterie e da oggi torneranno a pensare a campionato (domenica c’è la Fiorentina) e obiettivi. In molti si sono ritrovati al Met, noto ristorante in zona Ponte Milvio, per festeggiare il successo coi Blues, a partire dai dirigenti: Baldissoni e Balzaretti in un tavolo, in compagnia del procuratore Paolo Busardò, l’ex CEO Zanzi con la bella moglie e altri amici in un altro, dopo aver assistito all’Olimpico alla partita, ovviamente come ospiti del club.

Kolarov ha cenato con tre amici e nemmeno l’entusiasmo post 3-0 gli ha tolto la faccia da duro, ma un brindisi se l’è concesso. Defrel e Gonalons, solo spettatori per questa volta, hanno comunque mangiato insieme per festeggiare la vittoria. El Shaarawy, mattatore della serata, ha raggiunto il fratello e la famiglia che avevano visto l’incontro dalla tribuna e ha concluso la sua nottata speciale in discoteca.

1 commento

Comments are closed.