23 Gennaio 2023

Castan torna a parlare della malattia: “Mi ha tolto tutti i miei sogni, avrei voluto vincere con la Roma”

L'ex difensore giallorosso Leandro Castan è tornato a parlare della sua malattia che gli ha impedito per un periodo di tempo di continuare la sua carriera

Ai microfoni di Mola TV, l’ex difensore giallorosso Leandro Castan è tornato a parlare della sua malattia che per un periodo di tempo gli ha impedito di continuare la sua carriera. A distanza di qualche anno, il brasiliano ha confessato quello che ha provato nel 2014.

“Penso che la mia carriera si divida in due momenti, quello di Leandro Castan campione e quello di Leandro Castan uomo. Solo io so cosa ho passato per tornare a giocare. La malattia mi ha tolto tutti i miei sogni, quello di giocare il Mondiale, quello di fare la storia con la Roma e magari vincere lo scudetto o giocare in Champions. Non ho mai avuto la possibilità di giocarla perché nel giorno dell’esordio in Coppa ero in ospedale. La malattia mi ha tolto tante cose, ma mi ha anche dato tante cose buone”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.