26 Settembre 2022

Cassano senza filtri: “Ho litigato con Totti perché pensavo mi avesse truffato. A Roma c’era della gente che non sopportavo”

Intervistato come ospite nella trasmissione di Muschio Selvaggio, trasmissione condotta da Fedez, Antonio Cassano ha parlato di alcuni aneddoti del rapporto con Totti e della sua esperienza a Roma.

Rapporto con Totti?
“Io sono andato alla Roma per lui. Ho scelto la Roma per Totti. Mi piaceva giocare con lui. Ho avuto un rapporto meraviglioso. Poi dopo due anni, quando io ne avevo 20, ci ho litigato e l’ho mandato a quel paese. Lui era l’idolo incontrastato lì, io avevo vent’anni. L’ho mandato a ca**re. Siamo andati insieme a C’è posta per te e un mio amico, di cui mi fidavo, mi ha detto “Francesco ha guadagnato 100.000 euro e tu hai preso 10.000. Può darsi che tu guadagni di più che sei più importante di me, io avevo 18 anni, ma la differenza di 10 no. Sono andato da lui e gli ho detto che era una me*** e mi aveva truffato. Poi a distanza di tempo ho scoperto che non era vero, è la verità. Mi sono inca***to per nulla? Sì, io mi in***zo. per niente”.

Quali giocatori ti stavano antipatici?
“Batistuta e Marco Delvecchio alla Roma mi stavano altamente sul c***o. Batistuta quando arrivava a Trigoria non pagava neanche il caffè e non salutava i camerieri. A quell’epoca guadagnava 10 milioni di euro”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

11 commenti

  1. sandrone ha detto:

    Cassano sei sempre stato un cretino, oggi, spudorato, sei un cretino che si vanta pure di esserlo: un cretino al quadrato. Ma guarda un po’ hai litigato con Totti e ti stavano sul ca**o Batistuta e Del Vecchio. Ma quanto rosicavi?

    ++

  2. Domenico ha detto:

    Sapessi a quanti stai sul c…o invece tu!

    • peter rei ha detto:

      sarà pure pittoresco ed antipatico ma io non smetterò mai di ringraziarlo per il gol che ci ha salvato dalla serie B all’ultima giornata nella stagione dei 4 allenatori.

  3. Ammericano ha detto:

    Per favore basta, azzititelo!

  4. Domenico ha detto:

    Del Vecchio e Batistuta… perché non hai fatto neanche la metà di quello che hanno fatto loro! E non sei neanche considerato la metà di quanto sono considerati loro.

  5. Max ha detto:

    A cassaa’ sei uno dei giocatori più sopravvalutati d’Italia, dovresti ringraziare tutti i giorni San Nicola di Bari per essere diventato un calciatore professionista e per aver guadagnato milioni di euro…

  6. Mario68 ha detto:

    ormai l’unica attività che svolge è quella di raccontare le stupidaggini che ha fatto, fra qualche anno non farà più nemmeno quello

  7. Pino ha detto:

    Poveretto sei il nulla stai dietro alla tua famiglia che è meglio fai il bravo papà che con il calcio nn c’entri un cazzo sopravvalutato la tua fortuna che hai preso un sacco di soldi ma come testa sei zero

  8. Stefano ha detto:

    C’è da scrivere un libro di cassanate.Raccontare episodi per criticare gli altri nuoce alla propria immagine perché la gente pensa che si raccontano queste cose solo per avere un briciolo di notorietà e si finisce alla fine di non essere più considerato.

  9. Letizia castra ha detto:

    Impara ad essere UMILE…CHIEDI SCUSA

  10. Gianni ha detto:

    Cassano è stato un grande talento, ma.é rimasto tale e niente di più. I Campioni sono altra cosa, molto diversa.