Cassano punge: “La Roma si è salvata a Verona con una ciabattata”

Teresa Tonazzi
01/11/2022 - 19:21

Antonio Cassano è tornato a parlare della Roma, soffermandosi sulla gara vinta dai giallorossi contro il Verona

Cassano punge: “La Roma si è salvata a Verona con una ciabattata”

Antonio Cassano non si risparmia sulla Roma, ancora una volta. L’ex giallorosso alla Bobo TV ha analizzato la gara dei capitolini al Bentegodi, dove Pellegrini e compagni hanno maturato una vittoria per 3-1: “Nella prima mezz’ora, calcio champagne del Verona. La Roma non ha fatto niente. Si parlerà bene di una Roma quarta in classifica ma la prestazione non è stata buona. L’ha risolta Volpato che ha ciabattato e l’ha messa nell’angolino. È stato buono solo il risultato ma i giallorossi non hanno vinto meritatamente. È stato bravo Mourinho ad indovinare i cambi”. 

Vedi tutti i commenti (15)

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

    Tutti i commenti

  1. Caro Cassano, l’ha confermato anche Mourinho che Volpato ha “avuto cu*o” con il gol. Ma è qualcosa di più di una ciabattata. E definire calcio champagne quello del Verona, sia pure nella prima mezz’ora, è anch’essa un iperbole. Quanto alla prestazione non buona dei giallorossi, ok, ci sta. Ma alla fine, meritatamente, ha vinto la Roma, perché il Verona aveva meritatamente rimediato un’espulsione, e perché molte più occasioni da gol, comunque, ha avuto la Roma, di cui ben tre finite in rete. Se, come temo, ti risultasse difficile comprendere parzialmente o totalmente il testo che ho appena scritto, potrei fartene una per te più comprensibile traduzione in grugniti

  2. Caro mio, il punto è proprio questo: finalmente NON facciamo calcio champagne ma VINCIAMO le partite. E’ l’essenza di Mou, prendere o lasciare (perdere).

  3. Io chiedo semplicemente di non leggere più il premio Nobel del pallone Antonioooo Cassanoooo, semplicemente perché ormai si è capito che è un laziale mancato, per cui abbbasttaaa di pubblicare le sue esternazioni, basta, non se po sentì

  4. Non capisco tutta questa acredine nei confronti della Roma sei stato trattato come un figlio, è proprio vero che non c’è riconoscenza!!!

  5. Caro Cassano o Peter Pan. Sei stato un grande calciatore con un cervello matto. eri un grande come Bob Vieri (non il figlio ma il padre). ma come giornalista sei un grande idiota. rosichi perché sei una nullità ora. la madre natura ti aveva dato un dono nei piedi ma certo non nella testa. Come mai rosichi con la Roma? sei fuori dai giochi del calcio.

  6. Ma non vi arrabbiate , la funzione nella trasmissione di Bobo é quella di stuzzicare, altrimenti sarebbe un piattume…E a volte dice anche la verita’. A me rimbalza.

  7. che la squadra non brilli per la manovre è vero. Questo però è legato alla scarso stato di Abram e Pellegrini.

  8. Credo che ormai gli si da troppo risalto.
    In fin dei conti chi è? Che fa?
    Se non scrivesse certe cose nessuno saprebbe che esiste.
    Il mio consiglio è ignorarlo

  9. come quella volta che a Bergamo, all’ ultima di Campionato, in lotta per non andare in B, vinse 2 a 1, e ci salvammo, per quel tuo colpetto di piede pantofolato .. te ricordi ciccio ?

  10. Se avesse visto la partita, sta cavolata non la avrebbe detta (a meno che non era completamente in malafede) anche perché il gol del Verona è stato “una ciavattata” quanto è più di quello di Volpato
    (senza contare che era fuorigioco)

Seguici in diretta su Twitch!

Leggi anche...