CARNEVALE INTERVISTA ROMA – Andrea Carnevale, due volte Campione d’Italia con il Napoli di Maradona ed ex attaccante della Roma, compie 60 anni. L’ex centravanti ha rilasciato un’intervista a corriere.it in cui ripercorre anche gli anni in giallorosso. Ecco alcune delle sue parole.

L’intervista a Carnevale

Suo figlio Riccardo ci ha detto che è romanista. I suoi anni alla Roma però non sono stati facili.
«Ci sono arrivato dopo il Napoli, nel mio momento migliore. Ho segnato quattro gol nelle prime cinque partite giocate in giallorosso, poi però ho commesso una leggerezza. Ho assunto un farmaco dimagrante che credevo essere legale. Non lo era, risultava come doping. Mi hanno sospeso per un anno».

Come ha vissuto quel periodo?
«Malissimo. All’inizio sembrava una sciocchezza, mi avevano detto che avrei perso al massimo due mesi. Stare fermo un anno è stato durissimo, anche dal punto di vista psicologico. La condanna mi spinse verso il ritiro. Al rientro dalla squalifica giocai un paio d’anni alla Roma, poi tornai a Udine. A quei tempi a 33 anni eri già vecchio per il mondo del calcio, adesso se ne hai 39 continuano a rinnovarti il contratto».

1 commento

Comments are closed.