SENTI CHI PARLA ALLE RADIO – La rubrica di Romanews.eu “Senti chi parla… alle radio” è lo spazio quotidiano in cui potete leggere i commenti sul mondo Roma di speaker e opinionisti protagonisti dell’etere romano raccolti dalla nostra Redazione.

Francesco Balzani a Centro Suono Sport: “Tre giorni sono pochi, per Xhaka ci vorrebbe troppo tempo, con l’Arsenal poi è sempre dura. Magari fai un acquisto last-minute ma non è Xhaka, Ndombele o Kamara. Xhaka lì non lo vogliono più, a giugno potrebbe essere, ora c’è poco tempo e Diawara devi ancora venderlo e non sai a chi. Solo Venezia, Bordeaux e Cagliari. Xhaka last-minute ci credo poco. Se il PSG rinuncia, è più facile prendere Ndombele oggi, perché è fuori rosa”.

Ugo Trani a Centro Suono Sport: “Serve un regista, vado sul ruolo. In Italia ci sarebbe solo Tonali, sennò devi scendere di livello. Io andrei all’estero, e te lo scegli su misura. Un altro giocatore lo devi prendere, per portarti avanti per giugno, dove devi bussare a 2-3 grossi, e poi uno magari ti dice di sì. Per un fatto di fisico e combattività vorrei Kessie e Nbombele”

Marione a Centro Suono Sport: “Xhaka lo prenderei. Mourinho è intelligente, sta insinuando nella mente delle persone che le sta preparando per una grande Roma. Vediamo. Lui l’ha detto, l’ha fatto capire, che sta lavorando per lasciare una grande Roma dopo”

Stefano Carina a Radio Radio Mattino: “Ieri c’è stato un incontro con Diawara, e c’è stata un’apertura. È arrivato Niles, è arrivato Oliveira, lui ha fatto 8 presenze, ha capito che non giocherà fino a giugno. Il problema è che i club appetibili come il Torino hanno preso altri, il Valencia anche. Lui in Turchia non vuole andare. Ci hanno detto che ci sono tre club francesi, Venezia e Cagliari. O Pinto ha già il giocatore sostituto ed è stato bravissimo a non farcelo scoprire. Non raccontiamo favole, Xhaka non viene. Se non sei riuscito a prenderlo in scadenza di contratto non puoi prenderlo adesso. Pereira, non interessa. Rimarrei alla finestra per Ndombele. Se porti dentro Frattesi sarebbe il miglior acquisto di gennaio”.

Furio Focolari a Radio Radio Mattino: “Il proprietario della Roma è carico di soldi, se vuole metterli può metterli, Lotito invece ha una situazione diversa”.

Ilario Di Giovambattista a Radio Radio Mattino: “Tutti si stanno aspettando Xhaka. Sembra che l’Arsenal lo voglia vendere, perché ha un carattere forte ed è un tipo particolare. E potrebbe essere l’uomo giusto da questo punto di vista per Mourinho. Ndombele è impossibile, almeno secondo noi”.

Roberto Pruzzo a Radio Radio Mattino: “Se ti arriva qualcosa di clamoroso bene, altrimenti fai con quello che hai. E hai abbastanza. Poi rischi di far fuori gente che ha fatto bene. Veretout ha tenuto in piedi la Roma con Mkhitaryan l’anno scorso. Io ci penserei a metterlo da parte, ti può essere utile. Poi magari a giugno prendi qualche rinforzo in più con giocatori che ti possano far fare il salto di qualità”.

9 Commenti

  1. Fai con quello che hai? Va bene se vuoi arrivare ottavo. Senza prendersela con Mou è la società che deve rispondere all’Inter ma soprattutto alla Juve che con Vlahovic si prenota un posto in champions. Se rimaniamo come siamo non ci sono ambizioni da quarto posto. Lo dicessero chiaramente senza raccontarci la favola di Diawara che non se ne va

  2. Allora quando la Roma inizia ad avere una rosa con alternative valide cominciate a tirare fuori casi.Tranquilli gufi chi rimane sarà utile.Poi Focola lotito hai detto bene ha una situazione diversa aggiungiamo pure che è un impicciarolo.Forza Roma daje

  3. Il centrocampista non arriva se prima non si vende Diawara.
    E lui rifiuta tutte le destinazioni, a meno che non si tratti Real Madrid, Barcellona, Liverpool, Manchester United/City, PSG, Bayern München, Inter e Juventus (adeguate alla sua classe/bravura/professionalità….)

  4. Ma perché, se prendi un giocatore, ci facciamo problemi di chi sta già qui? Con 70 partite l’anno, 5 cambi a disposizione, squalifiche, infortuni eccetera… servono 25 giocatori utili. Nessuno è messo da parte, che discorsi da quattro soldi!

  5. I Texani ormai si sono meritati in pieno l’appellativo di “Commisso boys”, tutte le proprietà americane non vincono mai e stentano molto negli acquisti mentre sono velocissime nelle cessioni. Questa è la realtà. A noi ci dicono che c’è il fair play, gli altri comprano e vincono (e non falliscono vedi Inter e Juve).

  6. Tra Xaka e Tanguy Ndombelè prenderei il secondo. Giocatore di 25 anni, grande forza fisica e grande corsa. Secondo il mio parere andrebbe benissimo nel nostro centrocampo. La Roma avrebbe un centrocampo coperto e allo stesso tempo pericoloso nei rovesciamenti di fronte. Quello che ci manca contro le grandi squadre.
    Solo una amichevole risposta a elconde. Guarda che i Texani hanno comprato la Roma e hanno pagato un botto di soldi per questo. La Roma ha un monte ingaggi di tutto rispetto, fatti un controllino! Se poi ti metti sempre in mezzo per rompere le scatole dillo subito. Ma è meglio che tu ti trasferisca sul sito degli sbiaditi. Che ne pensi?
    Forza Roma Sempre!

Comments are closed.