• CARINA: “La Roma non può tenere Lukaku penso”, PRUZZO: “Abraham? Bisogna andare con calma”

    Teresa Tonazzi
    22/03/2024 - 9:20

    CARINA: “La Roma non può tenere Lukaku penso”, PRUZZO: “Abraham? Bisogna andare con calma”

    SENTI CHI PARLA ALLE RADIO – La rubrica di Romanews.eu “Senti chi parla… alle radio” è lo spazio quotidiano in cui potete leggere i commenti sul mondo Roma di speaker e opinionisti protagonisti dell’etere romano raccolti dalla nostra Redazione.

    Ferrazza a TeleRadioStereo: “Smalling ha preso una botta nella rifinitura di Roma-Brighton. Il problema è che superare un problema alla caviglia non è facile, ti si può gonfiare la caviglia dopo una botta eh”.

    Pruzzo a Radio Radio Mattino: Fa bene Spalletti a fare i complimenti ai suoi ragazzi. Chiaro che devi crescere di condizione, I giocatori forti ti serve che arrivino in condizione al momento giusto. Hai identità? Sì puoi averla. Abraham? Bisogna andare calmi, infortunio duro e lungo.

    Orsi a Radio Radio Mattino: Acerbi? Se non c’è lui ne trovi un altro. C’è Mancini, per esempio. Spalletti sta sperimentando. Non penso che quella vista ieri è la formazione tipo. E neppure il modulo. Abraham alternativa importante, bisogna andare con calma però dopo l’infortunio. De Rossi? Sta facendo bene, voglio vedere come lui e la Roma gestiranno le difficoltà.

    Mattioli a Radio Radio Mattino: Infortunio di quasi un anno per Abraham, deve riprendersi a tutti i livelli e non è facile, ci vuole tempo. Bisogna capire come tornerà, è un percorso delicato, l’infortunio è stato evidentemente più pesante di quanto si immaginava.

    Carina a Radio Radio Mattino: Secondo me la Roma non può tenere Lukaku, il costo del cartellino e l’ingaggio peserebbero. Non penso la Roma possa fare un investimento del genere. Abraham non sarà decisivo in questo finale di stagione, sarà un rodaggio per il prossimo anno.

    Vedi tutti i commenti (9)

    Scrivi un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


    *

      Tutti i commenti

    1. Abraham per recuperare deve giocare, se è guarito, poi diventa solo una questione di forma e ritmo partita

    2. Basta con le dichiarazioni di Totti. E’ stato un grande campione, diversi anni fa, ma è un po’ malato di se stesso. Non è tanto corretto dichiarare a più riprese che la società non lo vuole e poi comunque si dovrebbe chiedere perché, visto che invece De Rossi se lo sono preso al volo. Ma poi cari giornalisti la smettiamo a ripetere cento volte le stesse dichiarazioni di Totti? Io credo che Totti del resto non abbia ancora deciso cosa fare da grande. Spero per lui che ci stia pensando tra un gossip, una partita di vecchie glorie e una di paddle

      1. Più che altro, ogni volta che un “giornalista” incontra Totti gli chiede se torna alla Roma. Direi basta con questa domanda. De Rossi è tornato perchè fa l’allenatore e in quel momento era l’unico che non sarebbe stato contestato (per fortuna ha avuto buoni risultati)

    3. Totti é stato tanto grande in campo quanto si sta dimostrando piccolo fuori. Purtroppo al di là della genialità con il pallone, a livello di professioni legate al mondo del pallone non ha mai lasciato intravedere qualcosa per cui una società possa essere interessata a lui. Ha smesso di giocare da 7 anni ormai…per quanto ne sappiamo noi non si é formato, non ha seguito corsi, non ha imparato lingue (nemmeno l’inglese).
      Per fare un confronto…De Rossi ha immediatamente seguito il corso da allenatore, ha fatto gavetta quando ha potuto, ha studiato altri allenatori….Per rivestire un ruolo in un’azienda, non basta chiamarsi “Totti”, purtroppo per lui. E non serve nemmeno lamentarsi sempre che la societé non ti cerca. Ora come ora, un Totti, cosa potrebbe portare alla AS Roma?

    4. C’è la pausa del campionato, quindi si può parlare di qualche curiosità. Il ricordo è andato subito ad un giocatore descritto su questo sito come “sicuro campione” ossia Solbakken. Lodi sperticate, sicurezza assoluta del grande acquisto: era questo il tenore dei commenti degli “esperti”. Peccato che cotanto fenomeno non ha trovato il minimo spazio con la Roma, in Turchia ed ora anche in Giappone (non proprio l’Eldorado del calcio) dove neppure lo convocano. Niente contro il ragazzo, ma le cose ora sono molto chiare: Pinto ha fatto l’ennesimo flop, tanti che si credono esperti di tutto in realtà non ci capiscono molto, come fu per i vari “turchetti” di Pallotta Under Kluivert etc etc tutte meteore. F-boys un pò di pentimento non guasterebbe vediamo le reazioni

    5. Mi dispiace dirlo, ma credo che Abraham oramai sia quello dello scorso anno prima dell’infortunio, non è quel centravanti “cattivo” da minimo 25 gol a stagione, può essere sicuramente una buona riserva, ma se non riusciamo a trattenere Lukaku serve sicuramente un attaccante “vero” (no Belotti per carità).

    6. A Tammy Abraham auguro il meglio e di rientrare al momento giusto, ma io fossi nella AS Roma farei di TUTTO per tenere Lukaku. E’ un giocatore che fa reparto da solo e purtroppo ce ne accorgeremo se dovessimo rinunciare a lui.

      Una parola sulla Nazionale: ho paura che Spalletti si sia un pò pentito per averla presa in carico. E’ una impressione, ma tant’è.
      Concordo pienamente con Sandrone, Paolo e Lorenzo. Basta commenti su Totti. Lo abbiamo applaudito sul campo e se lo meritava, ma adesso basta, farà la carriera (se ne ha voglia soprattutto), che sentirà di fare, ma per favore basta con queste illazioni.

    7. I signori giornalisti,che io definirei più scribacchini servi di un padrone,non perdono occasione per mettere tensione attorno alla Roma. Hanno usato le parole di Totti per creare un caso e iniziare a far girare la notizia che la prossima stagione andrà via. Questa gente ci aveva già provato con l’ esonero di Mourinho quando sostenevano che Dybala era troppo legato a José,ma se la sono presi in quel posto,perché Dybala con De Rossi sta facendo pure meglio. Le parole di Totti non hanno peso,perché,come lui stesso ha dichiarato,sono parole di un semplice tifoso. Poi è normale che Totti,cedendo l’ evoluzione di De Rossi,rosicchiare un po’ ci sta,lui ama la Roma e non riesce a mandare giù il fatto che ne Pallotta,né i Friedkyn lo prendano in considerazione.

    Seguici in diretta su Twitch!

  • Leggi anche...