20 Novembre 2021

Carboni: “In difesa problemi di tattica ed individuali ma Mourinho ha tempo per mettere tutto in ordine”

CARBONI ROMA MOURINHO – Amedeo Carboni, capitano della Roma nella stagione 1996-97, torna a parlare della squadra giallorossa e del momento che sta vivendo. Per l’ex esterno basso sinistro ben 230 partite e 4 gol dal 1990 al 1997 prima di passare in Liga con la maglia del Valencia. Ecco le sue parole rilasciate alla Gazzetta dello Sport:

Leggi anche:
Abraham punta il Genoa: Mourinho si aggrappa al suo numero 9

Amedeo Carboni parla del momento della Roma di Mourinho

Da ex difensore, come mai la Roma non è ancora una squadra che si difende bene come invece tipico del credo di Mou?
“Bella domanda, sembra non esserci una spiegazione logica. Non credo sia un problema di difesa e basta, ma di tutta la squadra perché la prima difesa parte dalle punte. Probabilmente quando non hai i difensori più forti al mondo, che sono quattro o cinque, è inevitabile che ci sia anche un problema tattico. Ci vuole tempo per far sì che tutto funzioni.”

E questo tempo Mourinho lo ha?
“Assolutamente sì, ma che mettiamo in discussione uno come lui? Ha un’esperienza e una mentalità tali che non si può che iniziare da lì. Poi magari anche lui deve adattarsi un po’ ai giocatori che ha, ma mi sembra lo stia facendo.”

Come si lega questo al fatto che la Roma in trasferta fatichi?
“Anche questa mi sembra una cosa senza spiegazione logica. Sicuramente ci sono degli errori individuali, forse lontano dall’Olimpico pesano di più, ma io vedo una squadra che pressa e attacca. Non difende benissimo, mi sembra che a volte anche giocando a zona i calciatori marchino poco, ma non credo ci sia molta differenza tra casa e fuori. Forse deve crescere un po’ come mentalità.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.