23 Dicembre 2020

Cambi in ritardo: Fonseca si difende, ma i numeri parlano chiaro

Foto Tedeschi

romanews-roma-paulo-fonseca-tuta-olimpico-juventus

ROMA FONSECA CAMBI – La Roma di Fonseca continua ad essere una delle protagoniste della lotta Champions, nonostante l’ultimo ko contro l’Atalanta. Per continuare a sperare nel quarto posto sarà però necessario risolvere alcuni problemi che si ripresentano periodicamente.

Roma, cambi effettuati troppo tardi: i numeri contro Fonseca

In questa stagione Fonseca è stato spesso accusato di effettuare pochi cambi, soprattutto nei momenti in cui la sua squadra è sembrata più in difficoltà. Il tecnico portoghese si è difeso ieri in conferenza stampa, negando di effettuare sostituzioni solo dopo il 70′ o il 75′. I numeri registrati finora però parlano chiaro. Come riportato dal Corriere della Sera, nelle 13 gare disputate finora in campionato, esclusi i ko per infortuni, ha sempre atteso molto prima di cambiare gli uomini in campo. I primi cambi sono quasi sempre arrivati negli ultimi 20 minuti di gioco: al 72′ contro il Verona, al 68′ contro la Juventus, al 73′ contro l’Udinese, al 72′ contro la Fiorentina al 73′ contro l’Atalanta e così via. L’entrata in campo di Kumbulla e Karsdorp all’inizio del secondo tempo contro il Torino, un vero record per Fonseca, sembra quindi essere l’eccezione che conferma la regola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

7 commenti

  1. NICOLA ha detto:

    Ormai l unica cosa che ti può salvare Fonseca è arrivare almeno 4 o vincere una coppa.
    Tutti noi abbiamo capito che sei
    I N A D E G U A T O.

  2. alberto ha detto:

    concordo con quanto detto sopra, orami sono 2 anni che dico di prendere allegri….ma a roma non si vuole vincere non che non si può, sono due cose diverse!!!

  3. Alessandro Bis ha detto:

    Grande chiacchierone e niente più , tecnico modesto . Non può allenare una squadra italiana e di un certo livello , non impara mai . bla bla bla …….

  4. Mikele ha detto:

    Anch’io tifo Allegri, anche subito. Quanto ai cambi, non si tratta solo di ritardi, ma anche dell’incapacità del portoghese di cambiare assetto ed anche modulo in corso di gara. Lui stesso ha elogiato tale capacità dei tecnici italiani e pensavo che avesse imparato la lezione. Invece Gattuso e Gasperini ci hanno rifilato otto sberle difficili da digerire: I N A D E G U A T O. !!!

  5. Marco-Trionfale ha detto:

    Fonseca…. lascia perdere!!!!!!

  6. Greg ha detto:

    Io vedo arsenal, e vedo everton. Primi con piu soldi, tifosi, struture, e giocatori piu forti. E poi everton ha ancelotti, dove everton ha arteta. Con un alenatore vero, penso che roma c’era prima a questo punto.