16 Settembre 2022

Camara: “Voglio rimanere a lungo a Roma”. Torna a disposizione Zalewski. Per la difesa spunta Chalobah

Tutte le news della giornata giallorossa

Foto Tedeschi

Torna l’italo-polacco

Buone notizie per Josè Mourinho. La Roma si è allenata questo pomeriggio a Trigoria dopo la vittoria contro l’Helsinki in vista del big match contro l’Atalanta. I giallorossi torneranno domenica allo Stadio Olimpico prima della pausa per le nazionali. Buone notizie dall’infermeria con il recupero di Nicola Zalewski che sarà a disposizione per la sfida di domenica.

Le parole di Camara

Giornata di conferenza stampa per Mady Camara. Il calciatore guineano ha parlato del suo futuro e della sua volontà di rimanere a Trigoria: “Io sono arrivato qui con l’obiettivo di restare a lungo, cercherò di lavorare per questo. Condividere lo spogliatoio con giocatori con i quali giocavo alla Playstation, come Matic, Cristante, Bove e Wijnaldum, è motivo di orgoglio.” Il centrocampista ha anche parlato di come gli è stata presentata la Capitale da Manolas: “Si, ho parlato con lui dopo la firma e me ne ha parlato molto bene”.

Obiettivo Chalobah per gennaio

La Roma continua a pensare al futuro. I giallorossi hanno il match contro l’Atalanta domenica alle 18 ma pensano anche al mercato di gennaio. Uno degli obiettivi è sicuramente il difensore centrale tanto richiesto da Josè Mourinho per completare il reparto. Uno dei nomi più papabili è quello di Chalobah. Il calciatore è di proprietà del Chelsea che vuole cederlo in prestito. L’operazione si potrebbe chiudere a gennaio.

Sconfitta per la femminile contro la Juventus

Brutta sconfitta per la Roma femminile. Le ragazze di mister Alessandro Spugna hanno perso il big match contro le campionesse d’Italia della Juventus per 1-0. Alle bianconere è bastato il gol di Cernoia per vincere la sfida. Le giallorosse hanno chiuso il match in 10 per l’espulsione di Giuliano. La squadra piemontese ha così superato le giallorosse a quota 7 in classifica. Per la squadra della Capitale sei punti dopo le vittorie contro Pomigliano e Milan nelle prime due sfide stagionali.

Senti chi…

Giornata di riflessioni per le emittenti radiofoniche romane dopo la vittoria contro l’Helsinki. Secondo Roberto Pruzzo a Radio Radio, la squadra giallorossa ha sofferto: “Il primo tempo è stato molto deludente anche perchè l’Helsinki è una squadra modestissima e non dovrebbe servire Dybala per sbloccare una partita simile. Zaniolo il secondo tempo ha giocato bene, dovrebbe essere un po’ più freddo sotto porta e fare più gol però la sua verve e i suoi strappi sono fondamentali.” Per Infascelli a Tele Radio Stereo la squadra non è dipendente dalla Joya: “Per me non siamo Dybala-dipendenti, o meglio, l’argentino è troppo superiore agli altri ed è inevitabile che tu ti appoggi a uno come lui. Le sue giocate sono troppo importanti. Per quanto riguarda la notizia di ieri sullo stadio, mi ha fatto ridere un punto: se Gualtieri non avesse parlato, dai Friedkin non avremmo saputo niente”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.