Foto Tedeschi

ROMA SMALLING INFORTUNIO – Chris Smalling non sembra avere un ottimo rapporto con la fortuna in materia di infortuni. Da quando è tornato nella Capitale, l’inglese è stato costretto a molteplici stop dovuti a guai muscolari e quindi non ha potuto trovare continuità nell’11 titolare di Mourinho. Ora è arrivato un altro stop.

Leggi anche:
ORSI: “Smalling? La Roma ha fatto 15 punti senza di lui…”, MATTIOLI: “Forse va curato diversamente”

Potrebbe rientrare con il Milan

Il centrale ha accusato una lesione al flessore della coscia destra, e lo stop previsto sarebbe di almeno 20 giorni. Secondo il Corriere della Sera l’ex Manchester United dovrebbe saltare le gare contro Juve, Napoli, Bodo Glimt e Cagliari per poi provare a rientrare il 31 ottobre contro il Milan, o il 4 novembre in occasione del ritorno di Conference League con i norvegesi. Non è certo il primo ko di quest’ultimo periodo per Chris, che la scorsa stagione ha saltato in totale 34 partite per una serie di infortuni, ed è stato assente quasi 200 giorni su 365, un dato destinato ad aumentare nelle settimane a venire. In questo avvio per il numero 6 solo sei partite su 11, di cui una da titolare in campionato, contro l’Empoli. Questo forfait costringe Mourinho a correre ai ripari, e se il suo sostituto, Roger Ibañez, poteva essere schierato terzino in presenza del britannico, ora in quel ruolo il tecnico potrà contare solo su Karsdorp e Calafiori, visto che il brasiliano sarà impegnato in retroguardia.

1 commento

Comments are closed.