4 Luglio 2017

Calciomercato Roma. Squinzi: “Berardi e Defrel? Fosse per me li terrei…”

CALCIOMERCATO ROMA – Giorgio Squinzi, patron del Sassuolo, interviene sul mercato della squadra neroverde. Gregoire Defrel e Domenico Berardi sono ormai notoriamente due obiettivi della Roma. Ecco le sue parole:

SQUINZI A TELE RADIO STEREO – “Con Di Francesco in panchina abbiamo ottenuto grandi risultati, ora abbiamo voglia di ripartire, con Bucchi. La nostra politica si basa anche sui calciatori giovani come quelli che stanno arrivando dalla Roma. C’è voluto un po’ di tempo per liberare Di Francesco, al quale faccio un grosso in bocca al lupo, perché c’era una clausola. Defrel e Berardi sono nostri calciatori, mi fido del lavoro di Carnevali, io aspetto, se qualcuno realmente fosse interessato. Pellegrini è un calciatore di sicuro avvenire, già nel giro della Nazionale, e ci rimarrà per molto tempo perché è un calciatore forte e pronto”.

SQUINZI A SPORTITALIA – “Di Francesco è un’eredità pesante la sua ma anche uno stimolo, provare a continuare nel suo lavoro provando a metterci qualcosa di mio. Defrel, Berardi e Acerbi li terrei tutti, ma serve una triplice volontà: del tecnico, e c’è, dei giocatori e della società. Spero davvero rimangano tutti, ma vediamo cosa succederà. Con Domenico non ho ancora parlato, in ritiro lo faremo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.