18 Maggio 2021

Calciomercato Roma, per la difesa occhi su Akè e Dimarco. Può partire Calafiori

Foto Tedeschi

CALCIOMERCATO ROMA – Si avvicina l’apertura del primo calciomercato giallorosso targato Mourinho. I conti ereditati dai Friedkin, e la successiva pandemia, non consentono spese folli ma gli agenti dei calciatori in questi giorni stanno proponendo giocatori dalle situazioni contrattuali interessanti per la Roma.

L’olandese non rinnoverà con il Liverpool

Tra questi, come scrive La Gazzetta dello Sport, c’è il sogno Georginio Wijnaldu. L’olandese è un fedelissimo di Klopp, e anche quest’anno è sceso in campo praticamente sempre (48 presenze e 3 gol). Tuttavia il suo contratto con il Liverpool scade tra poco più di un mese e ormai il rinnovo sembra lontanissimo. Il nuovo progetto Roma potrebbe affascinarlo e i giallorossi si sono inseriti prepotentemente nella prestigiosa lista di club pronti a offrirgli un contratto. Vero che l’esplosione di Darboe il centrocampo sembra essere a posto, ma è probabile che uno tra Diawara e Veretout possa partire, mentre Villar, Cristante e Pellegrini dovrebbero restare. In difesa si continua a parlare di Nathan Aké, 26 anni, centrale duttile che nel Manchester City sta trovando poco spazio. Per le corsie occhi su Federico Dimarco, autore di un exploit con il Verona, e nelle ultime ore è spuntato anche il nome di Diogo Dalot, che farà ritorno al Manchester United dopo il prestito al Milan. Oltre a Spinazzola, è probabile che arrivi anche un altro esterno, con Calafiori che potrebbe essere dato in prestito o ceduto.

Leggi anche:
CALCIOMERCATO ROMA, NEL MIRINO C’E’ WIJNALDUM: PRONTO UN RICCO TRIENNALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

4 commenti

  1. Danifisarmonica ha detto:

    CALAFIORI NON SI TOCCA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! GUAI A CHI LO TOCCA SE CHIAMASSE PURE MOURINHO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  2. mario rossi ha detto:

    Vendere Calafiori, sarebbe come quel tipo che, per far dispetto alla moglie, si e` tagliato gli….attributi.

  3. mario rossi ha detto:

    Vendere Calafiori, sarebbe come quel tipo che, per far dispetto alla moglie, si e` tagliato gli….attributi. Per Varetout, vale lo stesso discorso.

  4. Andy71 ha detto:

    Cioè il problema è dare in prestito un giocatore, quasi sempre infortunato?????

    Magari siete quelli che si lamentavano a vedere Bruno Peres in campo, senza porsi il problema che non è possibile che se il titolare ( Spinazzola ) si infortuna, non può avere come secondo uno che al massimo fa due partite e poi si ferma.

    Che vada IN PRESTITO a giocare altrove, facesse una stagione intera, e poi se ne parla.