Foto Tedeschi

Porte girevoli in casa Roma, c’è chi arriva e chi va. Fuzato ha lasciato Trigoria, così come Reynolds e, presto Mkhitaryan, che si prepara a vestire la maglia dell’Inter. I giocatori in bilico sono comunque diversi, e dipenderà da come andrà questa sessione di mercato estivo. Ma Pinto si prepara a diversi scenari.

Leggi anche:
Il giorno di Frattesi, la Roma punta a chiudere oggi

L’Eintracht lo valuta 20 milioni

Per esempio, Juric non smette di cercare MArash Kumbulla per portarlo al Torino dopo averlo allenato e lanciato al Verona. La Roma inizia quindi a cautelarsi. In caso di partenza dell’albanese, racconta il Corriere dello Sport, l’alternativa al 22enne è già stata individuata. Si tratterebbe di Evan Ndicka, difensore dell’Eintracht Francoforte. E’ un centrale di piede mancino, come richiesto da Mourinho, e i tedeschi lo valutano 20mln. Il francese è in scadenza nel 2023 e avrebbe chiesto di essere ceduto.

3 Commenti

  1. Ma non esageriamo con le vendite. I difensori attuali sono centrali più che affidabili con Celik che credo possa essere anche un centrale. Manca solo Senesi. Ma senza vendite. A centrocampo via Oliveira e altri già noti. Bene Frattesi e Matic, più Diaz. Cristante è una certezza e Bove una felice proiezione, più altri del vivaio ricco giallorosso. In attacco Shomurodov può essere più impiegato e responsabilizzato. Poi c’è ovviamente Zaniolo, El Sharawi + vivaio+ ala veloce, tipo Guedes. Non mi sembra una campagna costosissima, ma si può sperare in una stagione dignitosa con qualche soddisfazione in più.

  2. Kumbulla è un po’ il gemello di Mancini, alto, lentissimo, addormentato. Insieme fanno una coppia letale. L’acquisto di un centrale difensivo che possa fare coppia con Smalling sarebbe una priorità. Peraltro con i centrali attuali impossibile pensare di passare alla difesa a 4.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here