Foto Tedeschi

CALCIOMERCATO ROMA REYNOLDS – Roma molto attiva in questa sessione di mercato, sia in entrata che in uscita, con gli arrivi di Oliveira e Maitland-Niles e le partenze di Villar, Borja Mayoral e Calafiori, oltre alla cessione di Olsen all’Aston Villa. Il portiere svedese va in Championship come vice di Emiliano Martinez, in prestito con diritto di riscatto fissato a tre milioni. Tiago Pinto sta cercando di regalare a Mourinho un terzo rinforzo, tuttavia, affinché questo accada, è necessario prima vendere.

Leggi anche:
Continua il pressing della Roma per Kamara

Reynolds, Darboe e Kluivert: la situazione

Tanti sono i giocatori dati per partenti: uno è Bryan Rreynolds, che finora non si è riuscito a ritagliare a Roma lo spazio auspicato. Sembrava tutto fatto con l’Anderlecht, tuttavia la trattativa si è arenata nel momento in cui lo staff del giocatore ha chiesto che venisse garantito un minutaggio minimo al terzino. Un’alternativa è sempre in Belgio, al Kortijk per l’esattezza, dove avrebbe maggiori chance di giocare con continuità. L’altra possibilità è un suggestivo ritorno in MLS: qualsiasi sarà la scelta finale, c’è da credere che il classe 2001 concluderà la seconda parte di stagione lontano da Roma. Sempre l’Anderlecht, inoltre, è interessato ad un altro giovane della Roma, ovvero Ebrima Darboe. Piuttosto difficile la trattativa, secondo Il Romanista, considerato che il ragazzo è attualmente impegnato con il Gambia in Coppa d’Africa (non sta giocando in quanto contagiato da coronavirus): non è da escludere una trattativa last minute. Infine c’è il nodo Justin Kluivert, che al Nizza sta facendo vedere cose importanti, che potrebbero valere per la Roma l’obbligo di riscatto a 15 milioni (utili per il riscatto di Oliveira) al raggiungimento di alcune condizioni.