• Brighton, Welbeck: “Ho fatto parte di grandi rimonte, ma la Roma ha un bel vantaggio”

    Teresa Tonazzi
    13/03/2024 - 17:43

    Foto Pixabay
    Brighton, Welbeck: “Ho fatto parte di grandi rimonte, ma la Roma ha un bel vantaggio”

    BRIGHTON ROMA CONFERENZA STAMPA WELBECK – Dopo De Zerbi anche Danny Welbeck è intervenuto in conferenza stampa e ha parlato della partita di ritorno contro la Roma al Falmer Stadium sottolineando le difficoltà della gara dopo il ko per 4-0 all’Olimpico.

    La conferenza stampa

    Lei ha molta esperienza. Quale sarà il suo ruolo domani?
    “Ho esperienza e conta. Viene giocando e dopo aver giocato queste partite si impara. Quando hai esperienza puoi dare consigli agli altri. Col tempo diventa normale a quel punto ti concentri solo sul match. Per me queste partite sono normali, sarà difficile ma non vedo l’ora di giocare questa gara”.

    Abbiamo visto all’Olimpico che c’era una grande atmosfera. Cosa potrà dare domani lo stadio?
    “I tifosi ci aiuteranno come sempre. Quando abbiamo loro dietro è bello ma prima dobbiamo creare l’atmosfera giusta noi giocatori in campo poi loro ci daranno una mano in più. Spero che sia una bella partita e spero di partire forte”.

    Enciso è tornato e sembra che abbiamo molta voglia di fare bene.
    “Si è bello che sia tornato e conosciamo le sue qualità. È stato fuori 6 mesi, non è facile ma ora sta giocando e si sta allenando. Ha ripreso il ritmo. Lui è un gioiello e ci aiuta. Siamo tutti contenti che sia tornato”.

    De Zerbi ha detto che lei è uno dei segreti dello spogliatoio.
    “La fiducia è importante. La sconfitta con la Roma è stata dura e ci fa male ancora ma abbiamo il ritorno. Sarà difficile ma non vedo l’ora di giocarla e vedremo come andrà. È vero che non abbiamo giocato da Brighton a Roma ma domani dobbiamo fare meglio”.

    Qual è stata la sua rimonta più grande? 
    “Credo di aver fatto parte di grandi rimonte ma la più grande è stata fuori dal campo. Tornare da un infortunio è difficile e tornare da quel momento al tuo livello di prima è stata una grande rimonta”.

    Sulla differenza tra le difese italiane e quelle inglesi.
    “Sarà difficile le squadre italiane sono sempre toste ma è complicato anche in Premier. Abbiamo affrontato squadre che difendono in modo diverso anche in Premier. Non sappiamo come giocherà la Roma ma noi siamo pronti per qualsiasi eventualità. Loro partono con un grande vantaggio”.

    Vedi tutti i commenti (2)

    Scrivi un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


    *

      Tutti i commenti

    Seguici in diretta su Twitch!

  • Leggi anche...