Si comincia a fare sul serio. Dopo le prime amichevoli contro avversari di rango inferiore, oggi la Roma inizia il Torneo di Parigi contro il Bordeaux. Tra i giallorossi assenti – oltre ai nazionali (De Rossi, Juan, Doni, Baptista) che hanno preso parte al Mondiale – i nuovi acquisti Adriano e Simplicio per affaticamento. Anche Pizarro out. Il cileno sta ancora recuperando dall’infortunio al ginocchio. Per domani in programma Roma-Paris Saint Germain.
 
PROBABILE FORMAZIONE ROMA
BORDEAUX (4-1-3-2): Olimpa; Sane, Fernando, Savic, Tremoulinas; Diarra;  Plasil, Gourcuff, Wendel; Bellion, Cavenaghi (29′ Saivet). All.: Tiganà.
ROMA (4-2-3-1): Lobont; Cicinho, Cassetti, Loria, Antunes; Faty, Barusso; Cerci, Brighi, Guberti; Okaka. A disp.: Julio Sergio, Riise, Rosi, Andreolli, Totti, Vucinic, Perrotta, Greco, Pit, Mexes, Pena, Taddei, Menez. All.: Ranieri.
ARBITRO: Schneider (GER)
MARCATORI: Wendel (rig.), Brighi
NOTE – Ammonito: Antunes, Okaka
 
LA CRONACA DELLA PARTITA
PRIMO TEMPO
1′ – Fischio d’inizio.
9′ – Bordeaux molto pericoloso. Uno-due Cavenaghi-Gourcuff al limite dell’area che manda al tiro l’attaccante argentino da posizione centrale. Bravo Lobont, che si distende sulla sinistra e mette il pallone in angolo.
13′ – Risponde la Roma. Guberti, scatenato sulla fascia sinistra, con una bella giocata mette Okaka davanti al portiere. Il centravanti tira debolmente addosso a Olimpa.
16′ – Ancora Cavenaghi mette paura ai giallorossi. Discesa di Sane sulla fascia destra, cross per l’argentino che di controbalzo scaglia un bel destro verso la porta di Lobont. Il portiere della Roma è attento e devia sopra la traversa.
35′ – Si abbassa molto il ritmo della partita. Il Bordeaux prova a impensierire Lobont con un tiro da lontano di Wendel, ma il portiere giallorosso si oppone mettendo in angolo.
36′ – Esce alla distanza la Roma. Cerci dalla destra rientra e tenta il sinistro. Il tiro è centrale e finisce tra le braccia di Olimpa.
43′ – Ammonito Antunes per gioco scorretto.
45′ – Finisce il primo tempo. SECONDO TEMPO1′ – Fischio d’inizio della seconda frazione di gioco. Le squadre scendono in campo con gli stessi interpreti del primo tempo3′- Tremoulinas effettua una lunga discesa sulla destra e calcia un tiro-cross, il pallone attraversa tutta l’area e Cavenaghi manca di poco il contatto con la sfera7′ – Antunes appoggia con troppa leggerezza all’altezza del cerchio di centrocampo e si fa rubare la sfera dai giocatori del Bordeaux che innescano un veloce contropiede che manda al tiro Wendel. Lobont controlla con sicurezza 12′ – Wendel scaglia un tiro verso la porta di Lobont dai 25 metri. Palla alta sopra la traversa13′ – Barusso in acrobazia cerca di mettere in mezzo la sfera che viene intercettata con il braccio da Diarra. I giallorossi chiedono un rigore che l’arbitro non concede nonostante sembri netto.17′ -Il Bordeaux si rende pericoloso con Cavenaghi che sfrutta una ribattutta scaturita da un tiro di Wendel e costringe Lobont ad un’uscita provvidenziale20′ – Okaka vienne ammonito per proteste. 21 – Cerci taglia da destra verso il centro e serve il pallone al centro. Okaka effettua un velo per Brighi che dopo un primo controllo non riesce a raggiungere la sfera che viene bloccata dall’estremo difensore dei girondini Olimpa22′ – Calcio di rigore per il Bordeaux. Loria stende in area Wendel, che taglia verso il centro servito da Gourcouff. Si scatenano le proteste dei giallorossi24′ – GOL:  Wendel si incarica della battuta del rigore e spiazza Lobont. Bordeaux in vantaggio 1-026′ – Cassetti recupera palla all’altezza del cerchio di centrocampo e innesca Cerci fermato in fuorigioco dal guardalinee27′ – Si accende qualche scintilla in campo tra Cassetti e Cavenaghi 28′- Plasil scende sulla sinistra e si accentra servendo Gourcouff che di collo interno destro manca di poco la porta giallorossa32′ – GOOOOL!!!! Okaka si gira benissimo in area e tira verso la porta del Bordeaux, miracolo di Olimpa che respinge con una mano ma non può nulla sul tap-in di Brighi che insacca di testa a porta vuota37′ – Grande numero di Guberti che con un tunnel supera Sane, conquistando una punizione e l’ammonizione dell’avversario. Dal calcio piazzato che ne segue Loria va vicino al gol di testa40′ Bellion rientra dalla sinistra sul piede destro e arriva alla conclusione che però esce abbondantemente alla sinistra di Lobont41′- Cerci batte una punzione poco fuori dall’angolo destro dell’area e cerca direttamente la porta andando vicino al gol. Buona risposta di Olimpa45′ – Senza concedere recupero, l’arbitro dichiara la fine del match. Il risultato finale è di 1-1

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here