romanews-roma-panchina-bologna-sinisa-mihajlovic
Foto Tedeschi

BOLOGNA ROMA INTERVISTE MIHAJLOVIC – Tutte le dichiarazioni del tecnico rossoblu Sinisa Mihajlovic in occasione di BolognaRoma, match valido per la 15esima giornata di Serie A.

Mihajlovic a DAZN

Avete difeso bene, grande partita. Secondo tempo potevate ripartire meglio, quanto sei preoccupato di Arnautovic?
“Nelle ripartenze abbiamo sbagliato le scelte. Abbiamo fatto una grande fase difensiva. Domani farà un esame Marko, ma non siamo ottimisti. Con lui sarebbe stato diverso. Non abbiamo cambi. Giocare 3 partite in una settimana bisogna recuperare forze fisiche e mentali, domenica ci aspetta una squadra importante e in salute”.

Potevate fare qualche ripartenza in più?
“Si, abbiamo sbagliato ogni tanto la scelta o il tempo, ma abbiamo fatto un’ottima fase difensiva”.

La fase difensiva?
“Abbiamo fatto bene, sia con i tre difensori che con i due quinti. Abbiamo speso tanto, ma abbiamo gestito bene il match”.

Il palleggio difensivo?
“Giochiamo sempre a calcio, senza esagerare. Quando non si può giocare, buttiamo il pallone in avanti, ma quando possiamo lo facciamo e anche bene. Col pallone tra i piedi dobbiamo recuperare le energie e abbiamo fatto bene”.

E’ la seconda volta che batti Mourinho: chi è il migliore dei due?
“Sicuramente lui, sia come allenatore che come squadra. Per fortuna non vince sempre il migliore, il calcio è bello perché non c’è nulla di scontato. In certe situazioni siamo stati fortuna, ma abbiamo meritato questo risultato”.

Mihajlovic a DAZN nel prepartita

“L’obiettivo è quello di stare nella parte sinistra della classifica, e ci stiamo. Ci sono diverse squadre raggruppate in diversi punti, una o due vittorie di fila ti proiettano in avanti. Pensiamo partita per partita e vediamo dove saremo alla fine”

Mourinho ha detto: non vedo l’ora di andare a Bologna e abbracciare il mio amico Mihajlovic.
“Lo stesso vale per me, sono cose belle della vita e del calcio. Già dal sorteggio ho guardato subito il calendario per vedere quando sarebbe stato il match con la Roma per vederlo e salutarlo. Speriamo che non vinca il migliore( ride ndr)”

1 commento

  1. Lo hanno fatto tutti. Con l’attuale Roma, so’ tre punti facili…
    P.s. DEDICATO A TUTTI I SOSTENITORI DI PALLOTTA, BALDINI, MONCHI, LO STADIO E COMPAGNIA CANTANDO.

Comments are closed.